L’applicazone PayPal per Android si rifà completamente il look in occasione dell’aggiornamento alla versione 6 ed offre un maggior numero di funzionalità. Per garantire la massima sicurezza è ora supportata l’autenticazione con impronta digitale sui dispositivi con Marshmallow.

Proprio questa è la novità più attesa dai tanti possessori di smartphone con lettore di impronte digitali, che finora non potevano utilizzare questo metodo di autenticazione se non con uno smartphone Samsung. Ora sarà sufficiente disporre di uno smartphone con Android 6.0 Marshmallow per poter accedere al vostro conto PayPal utilizzando solamente l’impronta digitale. Noi lo abbiamo testato con successo su uno Huawei Mate 8 in versione europea senza riscontrare alcun problema.

Il nuovo look non può essere apprezzato al meglio con i classici screenshot perché l’applicazione non permette, per ovvi motivi di sicurezza, di acquisire il contenuto del display. Gli scatti qui sopra vi mostrano quello che è l’attuale aspetto dell’applicazione, con una nuova schermata principale che propone la cronologia delle transazioni completate recentemente, oltre a due pulsanti per inviare e ricevere denaro velocemente.

Potrete verificare molto velocemente le transazioni in corso, quelle effettuate, i pagamenti emessi e quelli ricevuti, il tutto con una scheda dettagliata con tutti i dati per ogni singola transazione. La nuova interfaccia di PayPal non sembra espressamente progettata per Android, vista ad esempio la completa mancanza di un menu laterale di navigazione, funzione presente sulla versione precedente ma nel complesso risulta di facile interpretazione anche per utenti alle prime armi.

Potete scaricare PayPal dal Play Store in maniera completamente gratuita utilizzando il badge sottostante. Potrebbe volerci qualche giorno prima che l’aggiornamento alla versione 6 raggiunga tutti gli utenti.

Android app sul Google Play

Via