Dopo gli smartphone modulari, Project Ara su tutti, arriva su Internet, in particolare sulla piattaforma di crowdfunding Kickstarter, un sistema audio modulare, anche se potrebbe non riuscire a raggiungere il proprio obiettivo. Stiamo parando di SparkBlocks, un progetto canadese che permette di selezionare i componenti del proprio sistema audio perfetto.

L’obiettivo della raccolta fondi Ăš di “appena” 100.000 dollari canadesi e quando mancano solo 4 giorni al termine della campagna ne sono stati raccolti solo 63.000. Sembra quindi difficile che questa idea riesca a decollare, e sarebbe un peccato vista l’originalitĂ  dell’idea. Certamente hanno contribuito all’insuccesso, ormai quasi certo, i prezzi non proprio contenuti dei vari componenti.

Si parte dagli 89 dollari del componente principale di SparkBlocks, che dispone di batteria e altoparlante, per arrivare ai 1300 dollari di un sistema 5.1 completo. Si possono aggiungere Tweeter, subwoofer, batterie aggiuntive, una lampada e perfino un maniglione per il trasporto. È in lavorazione anche uno Smartblock, basato su Linux, che permetterà di caricare brani, interagire con il sistema ma anche rispondere alle chiamate e leggere le email.

Per tutte le informazioni dettagliate ed alcuni video dimostrativi vi rimandiamo alla pagina ufficiale del progetto SparkBlocks. Se siete interessati al prodotto sappiate che mancano solo 4 giorni alla fine e oltre 30.000 dollari di fondi da raccogliere.

Via