A IFA 2017 Philips mostra la nuova linea di lampadine intelligenti Hue

A IFA 2017 Philips mostra la nuova linea di lampadine intelligenti Hue
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/08\/philips-hue-kit-quattro.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/08\/philips-hue-kit-quattro-460x259.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/08\/philips-hue-kit-quattro-635x358.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/08\/philips-hue-kit-quattro.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/08\/philips-hue-kit-quattro.jpg"}, "title": "A IFA 2017 Philips mostra la nuova linea di lampadine intelligenti Hue" }

Anche Philips partecipa all’IFA 2017, la grande fiera di elettronica di consumo che si sta svolgendo in questi giorni a Berlino. Tra le novità presentate spicca la nuova linea di lampadine intelligenti Hue, proposte con nuovi starter kit che permettono di acquistare due o quattro lampadine in diverse versioni.

Invece del kit da tre lampadine, presente finora sul mercato, sarà possibile acquistare un kit contenente due o quattro lampadine. Si parte da 99 dollari (ancora non sono disponibili i prezzi europei ma è ipotizzabile un prezzo molto simile in euro) per il kit di lampadine bianche, mente serviranno 149 dollari per la versione White Ambiance e 199 dollari per il modello a colori.

Nuove anche le lampadine Philips E12 Candle e il modello Downlight, acquistabili a 49,99 dollari nella versione a colori. La lampadina Downlight è disponibile anche in versione da incasso, che permette di fornire una luminosità di 750 lumen, molto superiore al modello normale.

L’ultima novità riguarda Philips Cher Suspension, un lampadario completo da utilizzare in sala da pranzo o sopra l’isola della cucina, con una luminosità di ben 3.000 lumen. Il prezzo è di 229 dollari. L’intensità luminosa di tutte le lampadine Philips può essere regolata da remoto attraverso l’app disponibile sul Play Store, mentre per acquistarle dovrete aspettare ottobre, quando sarà possibile trovarle in tutti i punti vendita tradizionali.

Philips aggiungerà inoltre la funzione Hue Entertainment che sarà compatibile, oltre che con le lampadine, anche con Smart TV, media player e console di gioco. In questo modo sarà possibile adattare la luce dell’ambiente al contenuto che viene riprodotto, riprendendo l’idea alla base della tecnologia Ambilight.

I prodotti lanciati nel 2018 supporteranno infine la tecnologia Zigbee 3.0, che permetterà a dispositivi di terze parti di interagire con le lampadine Philips Hue.