Steve Jobs attacca Android di nuovo sul Porno


E’ capitato alla conferenza stampa dell’OS 4.0 ed è ricapitato via mail, Steve Jobs continua ad attaccare Android per quanto riguarda il market porno.

Forse non tutti lo sanno ma per il sistema operativo Android effettivamente esiste un’applicazione Market Porno ma che ovviamente non è ufficiale e la si può trovare facilmente su internet; questo però basta per Steve Jobs per appigliarsi a qualcosa al fine di denigrare l’innocente robottino verde.

Alla conferenza stampa dell’OS 4.0 Steve disse che Apple ha tanto controllo sui propri terminali per evitare che ci giri sopra qualsiasi contenuto multimediale riservato ad un pubbico adulto sottolineando il fatto che chi cerca il porno può benissimo acquistare un telefono Android. Recentemente però ha ribadito il concetto scrivendo in fondo alla risposta di un’email:

“Folks who want porn can buy an Android phone”.

Sicuramente pubblicità negativa per Android anche se c’è sempre il detto “L’importante non è come se ne parli, ma che se ne parli”.
Qui sotto il botta e risposta:

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • qualsiasi scusa per affondare un concorrente è valida, ma per caso ha bandito anche il porno sui suoi MAC?

  • cyberwolf

    beh.. sicuramente se uno guarda il porno sul cellulare è molto più facile che lo renda cieco!!

    Non capisco che cambia bloccare il porno sul cellulare se tanto il 'bambino' in questione può vederselo al pc? Ma poi i 'bambini' di oggi a 13 anni già fanno tutto capirai che gli cambia vedere i porno.. anzi magari si imparano qualcosa :p

  • Markisha1979

    Ma poi non ha senso sta cosa… Ha perfettamente ragione Browning: esistono sistemi di parental control per assicurarsi che i bimbi non vadano su youporn!

    Oppure è stato un lapsus froidiano: anche Jobs si rende conto che l'iPhone è un giocattolo per bimbi rispetto ai nostri android, quindi come tale niente porno!

    @Ethaniel: io sapevo che il porno rende bulgari.

  • Pingback: Digitalia #47 – L’affaire 4G | Digitalia()

  • Ethaniel

    Mamma mia …

    Qualcuno deve dirgli a Steve di stare tranquillo che quello che dicono i sacerdoti sul porno che rende cechi è una bufala :ehm:

    Cmqe , scemate a parte…. mi sembra sbagliato bandire la satira ed il porno in modo arbitrario , l'iphone.

    Da oggi lo possiamo chiamare il "papafonino" :ihih:

  • Leocard

    Se e' vero e' un po' sfigato pure Steve Jobs… magari ha fatto solo una battuta…

  • Gabrihel

    Nel mondo dei formati video, quando si scatenava una guerra(VHS vs 8mm, HD-DVD Vs Blue-Ray) , il vincitore è sempre stato quello dalla cui parte si è schierata l'industria del porno.

    E' davvero bizzarro come la apple anche da una posizione domimante faccia di tutto per tornare ad occupare un posto di nicchia. Ben venga per Android.

Top