Arriva il Root su Android 2.3 e precedenti con Gingerbreak

Per quelle anime intraprendenti tra di noi che amano giocare con il lato di sviluppo di Android e sono interessati a diversi metodi di root (a proprio rischio e pericolo aggiungiamo noi), c’è un nuovo metodo in fase di test per il rooting dei nostri amati device.

Una nuova applicazione chiamata “Gingerbreak“, creata da uno sviluppatore di XDA “Chainfire”, permette di acquisire i permessi di root sui dispositivi Gingebread ma, cosa molto interessante, pare funzionare su molti Froyo e soprattutto sugli Honeycomb. Questi i dispositivi sicuramente supportati Motorola Droid X (con 2.3), Motorola Droid 2 (con 2.3), Samsung Nexus S (con 2.3), Sony Xperia Arc, Sony Xperia Play e Sony Xperia Neo.

Su alcuni device il root ha causato la perdita di tutti i dati, per questo motivo oltre a ribadire che si tratta di un programma ancora in fase di test vi rimandiamo sulla pagina di XDA per coloro i quali volessero provarlo.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Anonimo

    prova

  • stefano

    qualcuno sa dirmi se funziona su htc wildfire con froyo 2.2.1?

    • m'arco

      provato oggi ma non funge… O_o

  • chris79

    Su Dell streak 5" funziona che è una meraviglia

Top