Esclusiva: log di Android L svela possibili novità

Lollipop
| 25 giugno, 2014 | 28 commenti
Android | News

La domanda che tutti gli appassionati si stanno facendo in queste ore è: cosa porterà la nuova versione di Android? Android 4.5 o 5.0 (ancora non è noto) avrà senza ombra di dubbio un nome che inizierà con “L”, seguendo lo schema di nomenclatura fin qui adottato per le varie versioni. Abbiamo trovato un log davvero corposo di un Nexus 10 con a bordo la nuova versione di Android, che rivela molte piccole novità – alcune difficili da interpretare, altre estremamente chiare.

Il log è stato creato il 7 Maggio 2014 ed è lungo quasi 100’000 righe; questo è il motivo principale per cui non è stato facile scorrerlo e selezionare le informazioni rilevanti. Ringrazio tutto il team di TuttoAndroid per aver speso numerose ore a cercare di estrarre informazioni dal log.

Parlando del titolo, scriviamo “possibili novità” perché è difficile estrarre informazioni util e rilevanti sulle novità di Android da un log in cui, in buona sostanza, si fa un catalogo delle applicazioni installate. Purtroppo le informazioni sono risicate e spesso sono poco chiare. Abbiamo deciso di presentarvele comunque in quanto alcune ci sembrano rilevanti e potrebbero preludere a nuove funzionalità della prossima versione.

Versione di Android

La versione di Android rivelata dal Log è identificata dalla lettera “L”, ma non ci sono altre indicazioni. La build, invece, è la AAV37C.
Android-L-Manta-build

ART predefinito

Ad ulteriore conferma di quanto emerso nei giorni scorsi, ART sarà il runtime predefinito di Android a partire dalla prossima versione. Ci sono varie evidenze di ciò nel log, ma la dimostrazione più evidente è che tutte le applicazioni in esecuzione fanno riferimento a /system/lib/libart.so.

Android-L-ART

Ricerca globale?

In molti casi spuntano i riferimenti ad una possibile implementazione di un sistema di ricerca globale, che prende da numerose fonti differenti (documenti, immagini, video, applicazioni e così via). Compare la proprietà GlobalSearchApplicationInfo e si fa riferimento alla capacità di cercare globalmente tra i file anche riferendosi a Google Docs: la riga com.google.android.apps.docs/.doclist.DocListGlobalSearchSuggestionProvider è indicativa.

Non possiamo, però, essere certi che sia questo il caso. Già ora c’è una ricerca globale e non ci sono evidenze sufficienti ad affermare con certezza che ci sarà una ricerca ancora più approfondita e vasta nel sistema con la prossima versione, dunque lasciamo questa funzionalità in dubbio.

Volta

Un bell’enigma è la presenza del pacchetto chiamato “Volta”. Non si capisce quale sia la sua funzione né a cosa faccia riferimento, ma compare insistentemente in tutto il log il pacchetto com.google.android.volta, che non è possibile trovare da nessun’altra parte.

Che sia un pacchetto utilizzato internamente da Google per i test oppure che faccia parte di una nuova funzionalità non è noto. Non si trovano riferimenti di nessun tipo online e non è presente sulle attuali build, dunque Volta rimane un mistero. Ecco la descrizione del pacchetto con tutti i permessi richiesti:

Android-L-Volta

Qui compaiono invece ulteriori informazioni sul pacchetto e la sua localizzazione all’interno del sistema:

Android-L-Volta-2

Tag NFC?

Ci sono due nuovi APK in Android “L”: TagGoogle.apk e NfcNci.apk. Il secondo ha chiaramente a che fare con NFC, anche se non è chiara la sua funzione, mentre il secondo ha a che fare con dei tag – ma di che tipo? Il suo nome è semplicemente “TagGoogle.apk”, ma non si capisce se si riferisca ai tag NFC o ad altri tag (es. tag sulle foto).

Android-L-tag-nfc

Conclusioni

Probabilmente le grandi novità sulle funzionalità saranno gestite da applicazioni già esistenti che non mostrano novità in questo log. È possibile, infatti, ottenere informazioni solo sui pacchetti, sul loro nome e talvolta su alcune funzioni (ad esempio la proprietà GlobalSearch), ma non è dato sapere quali novità siano presenti in ogni pacchetto.

Anche se le novità qui presentate possono apparire poche e sterili, danno comunque un’indicazione dei cambiamenti che ci saranno con la nuova versione di Android. Al momento è difficile fare previsioni, ma potrebbero esserci un po’ di cambiamenti, soprattutto nelle applicazioni che già utilizziamo tutti i giorni.

Chiunque voglia scavare nelle 97’858 righe di log può farlo raggiungendolo dal link qui sotto.

Link | Log di Android “L” su Google Code

Grazie a Sid Bradipao

Condividi l'articolo sui Social!

Android 4.5 android 5.0 Android L Android L funzioni