Creative ZiiLabs presenta i nuovi processori ZMS-20 e ZMS-40

ZiiLabs, sussidiaria di Creative creata nel 2009, è una società attiva nel campo dello sviluppo di processori ARM. La particolarità dei processori di ZiiLabs è l’integrazione all’interno dei chip di processori proprietari StemCell, processori general purpose programmabili – ad esempio – come processori grafici.

È  stata oggi annunciata l’introduzione dei nuovi processori ZMS-20 e ZMS-40, processori da due e quattro core rispettivamente. Entrambi sono basati su architettura ARM Cortex-A9 ed hanno una frequenza di funzionamento di 1,5GHz. Il Flyer, che poteva vantare il processore a frequenza più elevata in assoluto, si vede ora detronizzato. Con questa nuova serie di processori, ZiiLabs ha voluto concentrarsi sulla decodifica di contenuti in HD e su particolari ottimizzazioni per Android Honeycomb. Il precedente processore, lo ZMS-08, è stato utilizzato unicamente sul tablet Creative ZiiO, nonostante le potenzialità offerte. La speranza è che questi nuovi processori si possano affermare per inserire ancor più competizione e varietà nel mercato.

[Via Engadget.com]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: ZiiLabs rivela i nuovi Tablet Android Jaguar - Tutto Android()

  • MaxArt

    Mai capito perché i processori Creative non abbiano mai avuto alcun successo, eppure sulla carta non sono niente male. Evidentemente non sono buoni a stringere accordi commerciali…

    Lo stesso dicasi per i Marvell, ma per questi c'è la difficoltà in più di avere un'architettura un po' diversa.

    • Riccardo Robecchi

      Esattamente. Potenzialmente, si possono fare dei cluster di calcolo di ottima potenza con gli StemCell. Sono un po’ i Larrabee degli ARM.
      (tra l’altro, ho notato che siamo entrambi utenti di hwupgrade)

Top