Android: riavvio in modalità provvisoria e suoi impieghi (per neofiti)

modalità provvisoria

La modalità provvisoria su Android esiste da svariati anni. Fino alla versione 4.0 Ice Cream Sandwich, però, era possibile accedervi attraverso l’accensione dei dispositivi con una combinazione di tasti, mentre oggi la situazione è ben diversa. Di che cosa si tratta in particolare ce lo dicono gli anni di esperienza passati davanti ad un PC, poichè la modalità provvisoria che si ha su Android risulta essere perfettamente identica a quella che si ha sul proprio computer.

In questo articolo cercheremo spiegare in modo semplice cos’è la modalità provvisoria su Android, come vi si accede e quali sono i suoi impieghi, cioè quando conviene utilizzarla.

Modalità Provvisoria

Riavviare in modalità provvisoria il proprio dispositivo Android significa avviarlo “in sicurezza”, poichè non si vedranno tutte le applicazioni, i live wallpapers ed i widget che si sono installati ma sarà possibile utilizzare solamente le app di default che sono presenti al primo avvio. Praticamente si avrà il sistema completamente “pulito” che però permetterà all’utente di disinstallare qualsiasi applicazione si sia installata in modalità normale, nonostante il sistema non consenta di avviare tali applicazioni.

modalità provvisoria android

Anche se la modalità provvisoria è stata introdotta già con Android 4.0 Ice Cream Sandwich, solamente con Android 4.1 Jelly Bean ne è stato cambiato il metodo di accesso.

Come Riavviare in Modalità Provvisoria

Per riavviare il proprio dispositivo Android in modalità provvisoria (anche su Android L) basterà effettuare pochissimi semplici passi che non necessitano di conoscenze approfondite o permessi particolari:

  • tener premuto il pulsante Power fin quando non compare la finestra di dialogo per lo spegnimento
  • nella finestra che comparirà, tener premuto su “Spegni”

A questo punto si vedrà comparire una nuova finestra di dialogo che avvertirà del fatto che, premendo su “OK”, il dispositivo si riavvierà in modalità provvisoria.

Screenshot_2014-07-05-23-06-36

Quando si usa?

La modalità provvisoria conviene utilizzarla principalmente quando si riscontrano problemi di stabilità con il sistema operativo, in seguito magari all’installazione di un’applicazione o in seguito ad altre cause. Nella modalità provvisoria è possibile rimuovere applicazioni che magari causano instabilità nel sistema e che non è possibile disinstallare nella modalità normale, riuscire ad avviare il dispositivo nonostante la presenza di malware che rendono inutilizzabile il proprio device, effettuare operazioni che in modalità normale non è possibile effettuare a causa di errori “strani”, riuscire ad utilizzare normalmente il proprio dispositivo quando in modalità normale si presenta un’alta instabilità che non consente un utilizzo appagante, e così via.

Come tornare alla modalità normale

Per tornare alla modalità normale basterà semplicemente riavviare il sistema. Una volta che si torna alla modalità classica dalla modalità provvisoria, le impostazioni predefinite vengono automaticamente perse: se avevate una tastiera alternativa impostata come predefinita, dovrete reimpostarla nuovamente, così come per il launcher ed altre applicazioni.

Si ringrazia Andrea Mauri, sviluppatore, per l’immagine fornita e la segnalazione

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Alecs

    con AndroidL c’è un piccolo bug (se possiamo chiamarlo così)..se hai delle scorciatoie di app di terze parti, esse funzionano

  • Agostino Zanutto

    su Galaxy S4 non funziona

    • Come detto da Roberto più sotto “Ciao, sui galaxy è un po’ diverso ;) Bisogna spegnere il telefono e riavviarlo normalmente. Al riavvio, quando vedete il modello del telefono premete il tasto volume giù e tenetelo premuto fino alla fine del riavvio. Quando avrà finito l’avvio vedrete che apparirà “modalità provvisoria” in basso. “

  • #SuperUser

    hey ragazzi, sapete se si puo fare anche da adb?

  • Nicola Sabatino

    Con la cm11 il tasto da tener premuto è riavvia.

  • Zell

    C’e un errore nell articolo il tsto da tenere premuto è “Riavvio ” non spegni.

    • iTunex

      No. Su Android Stock non esiste il tasto riavvio, bisogna tenere premuto “Spegni”.

    • Dany

      No

  • Pingback: Android protagonista nelle news: Android, Samsung Galaxy S4, Bluetooth, Nexus 7 (2012), Micro-USB | DaringToDo.com()

  • Ciccio87

    Ma se uno avesse la necessità di avviarlo direttamente in modalità provvisoria senza passare dalla modalità normale?

    • Testa

      Esatto, sarebbe utile saperlo, può rispondere chi lo sa?

      • #SuperUser

        gia magari da adb o fastboot

    • alberello

      con gli altri telefoni basta tenere premuto il tasto vol- durante il riavvio, per i nexus bisogna aspettare la preview di android M.

  • Roberto

    Ciao, sui galaxy è un po’ diverso ;)
    Bisogna spegnere il telefono e riavviarlo normalmente. Al riavvio, quando vedete il modello del telefono tenete premuto il tasto volume giù e tenetelo premuto. Quando avrà finito l’avvio vedrete che apparirà “modalità provvisoria” in basso.
    Metodo testato da me su Galaxy note 3.
    Spero di essermi spiegato bene e di essere stato utile :)
    Ciao
    Roberto

    • Agostino Zanutto

      funziona anche su galaxy s4

  • Io non riesco ad attivarla

  • er

    ma è sempre esistita la modalità provvisoria!!!

    • Loris Pindinello

      Infatti la prima premessa fatta nell’articolo è proprio questa

    • Giuseppe_Iovene

      Si ho corretto, volevo dire una cosa e invece ne è uscita un’altra a causa di refusi :)

Top