Nel settore dell’e-commerce, ePRICE svolge ormai un ruolo di primaria importanza. Fa capo alla holding company italiana ePRICE S.p.A., in passato Banzai S.p.A.. Al cambio di nome della società corrisponde una precisa evoluzione: la decisione di puntare molto sul commercio elettronico. Ad oggi ePRICE vanta una vasta rete che sfiora i 300 Locker InPost e 130 punti Pick&Pay dove è possibile pagare in contanti o ritirare gli acquisti completati online.

Prodotti

ePRICE è un e-commerce incentrato prettamente sui prodotti di elettronica di consumo. Prettamente perché non mancano all’interno dello store categorie extra come quelle relative alla casa e alla cucina, al tempo libero, all’ufficio, allo sport, alla moda, e via dicendo.

Basta dare un’occhiata alla home page di ePRICE per comprendere però che il focus dell’e-commerce italiano è rivolto ai prodotti di elettronica e agli elettrodomestici. È possibile trovare infatti un vasto assortimento sia di smartphone, tablet e PC, sia di televisori, lavatrici, dispositivi dedicati al settore della fotografia, dell’audio e dei videogiochi, fra le altre cose.

La questione dei prezzi riguardo ai prodotti di elettronica è qui abbastanza particolare. Al netto di particolari offerte, i prodotti in vendita su ePRICE hanno di solito prezzi che si piazzano fra la media degli street price e quelli delle note catene di negozi di elettronica di consumo. Tuttavia, in alcuni casi su ePRICE è possibile fare buoni affari, specialmente in occasione delle promozioni che emergono di tanto in tanto.

Spedizioni e pagamenti

ePRICE, come pochi e-commerce, offre a chi effettua un acquisto diverse opzioni di consegna. Al netto di eventuali cambiamenti, l’e-shop italiano rende gratuita la consegna tramite corriere per gli ordini che superano i 199,99 euro e pesano meno di 50 kg per i prodotti normali, sotto i 75 kg per i frigoriferi. Esclusi da questa scelta politica i prodotti del Marketplace e i frigoriferi Side by Side.

Queste stesse limitazioni sono valide per il ritiro al Pick&Pay, un’altra opzione che ePRICE offre ai propri clienti. Si tratta di un tipo di spedizione che consente all’acquirente di selezionare in fase di ordine uno dei 133 punti Pick&Pay dove poter ritirare i propri acquisti gratuitamente per gli ordini che pesano meno di 20 kg. Il servizio è gratuito anche per gli acquisti superiori ai 199,99 euro che non superano i 50 kg di peso.

Ulteriore possibilità elencata nei servizi di spedizione di ePRICE è il ritiro al Locker. Similmente alla precedente opzione, il cliente potrà scegliere fra il più vicino dei 300 Locker presenti in Italia e ritirare il proprio acquisto con un codice numerico che ePRICE invierà vie SMS ed e-mail. Il servizio è gratuito per gli ordini sopra i 99,99 euro che pesano meno di 20 kg; anche in questo caso sono esclusi i prodotti del Marketplace.

Riguardo ai pagamenti, queste sono le modalità che ePRICE accetta:

  • carta di credito/debito: Visa, MasterCard, PagoBancomat, Postepay, Maestro, Visa Electron e American Express;
  • PayPal;
  • Apple Pay;
  • Contanti al Pick&Pay;
  • Contrassegno;
  • Bonifico bancario;
  • Finanziamento Findomestic.

Android app sul Google Play

Marketplace

Similmente a eBay, Amazon e affini, ePRICE permette agli utenti di acquistare e vendere prodotti di vario genere. Il Marketplace è il luogo che l’e-commerce italiano mette a disposizione dei venditori che potranno piazzare la propria merce dopo aver aderito a un regolamento interno leggibile durante la registrazione dell’account. A questi ultimi ePRICE offre uno spazio loro riservato in cui poter gestire tutto ciò che riguarda la vendita.

Aprire un negozio sul Marketplace ha un costo mensile pari a 29 euro più IVA, costo da sostenere a partire dal quarto mese. Le commissioni sul traslato variano fra il 5% e l’8% a seconda della categoria dei prodotti. Questo è il prezzo da pagare per la visibilità che ePRICE offre e per i servizi di assistenza al venditore in caso di problemi con acquirenti o per circostanze di altro genere. Ecco alcuni link utili:

Affidabilità di ePRICE – Opinioni online

Spulciando il web alla ricerca di giudizi che possano delineare tutto sommato una media delle recensioni dei clienti che hanno effettuato un acquisto su ePRICE, questo è quanto emerge. Su Ciao.it dalle 543 opinioni pubblicate ne risulta una media positiva del 60%; su Trustpilot la media è invece più alta: 7,8 su 10 per oltre seimila recensioni.

Il disappunto dei clienti che hanno espresso un parere su ePRICE vertono su qualche lentezza per l’evasione degli ordini e su una comunicazione con il servizio d’assistenza non sempre rapida. Per qualsiasi imprevisto l’acquirente ha diritto comunque a restituire il prodotto acquistato entro 14 giorni dalla consegna. Vi consigliamo di consultare il sito web ufficiale di ePRICE per ulteriori approfondimenti riguardo alle politiche del e-commerce, all’assistenza clienti e alle garanzie offerte.

Vai a: promozioni ePRICE