Durante l’evento di lancio di OnePlus 7 e 7 Pro, il colosso di cinese ha confermato che anche stavolta, nonostante il lancio di due dispositivi nello stesso periodo, sarebbero arrivate le versioni migliorate che dal 2016 ci accompagnano nella seconda metà dell’anno.

Secondo il leaker Max J., rivelatosi affidabile in passato, OnePlus 7T Pro verrà annunciato ufficialmente il prossimo 15 ottobre, data che si allinea perfettamente al periodo durante il quale il produttore cinese annuncia le varianti migliorate dei suoi top di gamma.

Quest’anno però la data risulta essere più vicina del previsto, poiché OnePlus generalmente ha sempre presentato le versioni T dei suoi smartphone intorno alla fine di ottobre o entro la metà di novembre.

Stando alle prime foto del dispositivo spuntate in rete, OnePlus 7T Pro manterrà la stessa filosofia del top di gamma lanciato qualche mese fa, con lo stesso enorme display da 6,7 pollici Fluid AMOLED a 90 Hz e una variante base con 6 GB di memoria RAM e 128 GB di memoria interna.

Possiamo aspettarci qualche miglioria nel comparto fotografico, che comunque manterrà lo stesso setup da tre fotocamere nella parte posteriore, e una autonomia migliorata con una batteria che potrebbe spingersi fino ai 4000 mAh.

OnePlus 7T Pro arriverà sicuramente con Android Q già a bordo e una nuova versione della OxygenOS, mentre non vi è menzione da parte del leaker di una variante T per il fratello minore OnePlus 7, che ancora non è chiaro se vedrà o meno la luce.