Whatsapp starebbe progettando le app native per Windows e Mac

Whatsapp starebbe progettando le app native per Windows e Mac
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/03\/WhatsApp_tta2.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/03\/WhatsApp_tta2-460x259.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/03\/WhatsApp_tta2-635x357.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/03\/WhatsApp_tta2.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/03\/WhatsApp_tta2.jpg"}, "title": "Whatsapp starebbe progettando le app native per Windows e Mac" }

Quante volte avete dovuto rimpiangere che Whatsapp non avesse un client nativo su Windows e Mac, in modo da poterlo usare comodamente anche sul vostro computer? Probabilmente l’attesa sta per finire, poichè sembra ormai certo che la piattaforma di messaggistica istantanea più famosa al mondo stia progettando le applicazioni ufficiali anche per i due sistemi operativi sopra citati.

Come si nota dalla pagina delle traduzioni (vedi screenshot qui sotto), pare infatti che le app per Windows e Mac siano in fase di sviluppo. Naturalmente al momento nulla è ancora ufficiale, ma si parla semplicemente di informazioni che vengono messe in luce grazie alle segnalazioni di alcuni utenti.whatsapp windows

La portata della novità, se essa fosse confermata, sarebbe enorme: già Telegram, il più acerrimo concorrente di Whatsapp, per il quale Google sarebbe stata disposta a sborsare cifre a nove zeri, possiede fin dalla sua nascita un client Windows e uno Mac: adesso il colosso di proprietà di Facebook potrebbe dotarsi anch’esso della feature in questione.

E’ pur vero che già esiste Whatsapp Web, ma esso altro non è che un mirroring (molto ben fatto, senza dubbio) dell’app mobile su Chrome (o Firefox o Opera). Nonostante la compatibilità con quasi tutti i browser in circolazione (recentemente è stato aggiunto il supporto a Microsoft Edge), un client nativo offre, almeno in termini di immediatezza, qualcosa in più.

Se anche Whatsapp sviluppasse questa funzionalità non potrebbe che farci piacere: diteci cosa ne pensate nei commenti.

 

Via