Mancano ancora diverse settimane all’evento Galaxy Unpacked del prossimo mese, in occasione del quale saranno presentati i nuovi smartphone pieghevoli di Samsung ma in Rete le anticipazioni su tali device continuano a susseguirsi senza sosta.

E così, dopo avere scoperto quella che dovrebbe essere la dotazione tecnica di Samsung Galaxy Z Fold6, è arrivato il momento di conoscere anche quella di Samsung Galaxy Z Flip6.

Cosa possiamo aspettarci da Samsung Galaxy Z Flip6

Iniziando dai display, quello interno dovrebbe essere un Dynamic AMOLED 2X da 6,7 pollici con risoluzione Full HD+ (2.640 x 1.080 pixel) e refresh rate a 120 Hz mentre quello esterno dovrebbe un Super AMOLED da 3,4 pollici con risoluzione 720 x 748 pixel.

Ad animare Samsung Galaxy Z Filp6 vi dovrebbe essere un processore Qualcomm Snapdragon 8 Gen 3 for Galaxy mentre la memoria di archiviazione dovrebbe essere pari a 256 GB o 512 GB.

Passando al comparto imaging, la fotocamera principale dovrebbe migliorare grazie ad un nuovo sensore primario da 50 megapixel (f/1.8, PDAF), accompagnato da un sensore ultra grandangolare da 12 megapixel (f/2.2). Nessuna novità per la fotocamera frontale, con un sensore da 10 megapixel (f/2.2) senza autofocus.

Tra le altre caratteristiche non dovrebbero mancare il supporto Dual 5G, le connettività Wi-Fi 6E, Bluetooth 5.3 e USB 3.2 Gen 1, una batteria da 4.000 mAh (la velocità di ricarica dovrebbe essere sempre a 25 W), dimensioni pari a 165,1  x 71,9 x 6,9 mm (da aperto)  e 85,1 x 71,9 x 14,9 mm (da chiuso), un peso di 187 grammi (come il suo predecessore) e quattro colorazioni (Mint, Silver Shadow, Yellow e Blue).

Non ci resta altro da fare che darvi appuntamento al prossimo mese per scoprire se saranno confermate tutte le caratteristiche di Samsung Galaxy Z Flip6, quando lo smartphone arriverà in Italia e in quale fascia di prezzo si andrà a posizionare.