Microsoft lancia Copilot for Telegram, il bot ufficiale in beta che può essere utilizzato da qualsiasi utente dell’applicazione. Il chatbot IA è disponibile come un qualsiasi altro bot all’interno dell’app di messaggistica: vediamo come trovarlo e come funziona.

Microsoft lancia Copilot for Telegram: ecco come si usa

Basato sul modello GPT e sulla ricerca Bing, il chatbot con intelligenza artificiale utilizza il linguaggio naturale per fornire risposte su una vasta gamma di argomenti ed è disponibile su Telegram anche in lingua italiana. Trovarlo è piuttosto semplice e non richiede alcun particolare passaggio: non dovete fare altro che cercare “Copilot” (@CopilotOfficialBot) all’interno dell’applicazione (anche su Telegram web, volendo) e accedere alla nuova chat, oppure seguire questo link.

Il chatbot richiede l’accettazione di termini e condizioni e la conferma del numero di telefono associato all’account Telegram, in modo da poter fornire un’esperienza completa; una volta fatto, offre alcuni consigli sull’utilizzo: inviando /ideas si possono ottenere alcuni esempi di modi in cui utilizzare l’IA di Copilot, con /share si può ottenere un invito da inviare agli amici, mentre con /restart si può cancellare il contesto attuale e ricominciare. C’è un limite di utilizzo, pari a 30 turni al giorno.

Sul sito dedicato, Microsoft elenca alcuni dei possibili utilizzi di Copilot for Telegram: possiamo chiedere all’intelligenza artificiale consigli su film e serie TV da guardare, indicazioni su come proseguire in un videogioco, ricette per cucinare, notizie e statistiche sportive, playlist musicali personalizzate, indicazioni per pianificare un viaggio, consigli sugli allenamenti e tanto tanto altro.

Di fatto, sono disponibili le funzionalità accessibili dagli utenti tramite il “solito” Copilot su Windows, macOS e tramite web, ma con la comodità di un bot di Telegram. Se ancora non avete l’app di messaggistica potete scaricarla dal Google Play Store seguendo il badge qui in basso.