Secondo un leak, Samsung è prossima al lancio della beta di One UI 6 Watch per tutti i possessori di Galaxy Watch. One UI 6 Watch si baserà su Wear OS 5 e potrebbe fare il suo debutto ufficiale con il Galaxy Watch 7 già quest’estate. Wear OS 5 offrirà diverse migliorie, tra cui una maggiore efficienza della batteria e il supporto per un maggior numero di complicazioni nei quadranti.

Wear OS 5 è stato annunciato da Google nella recente conferenza per sviluppatori I/O e sebbene non abbia rilevato molti dettagli a riguardo sappiamo già è in arrivo per i modelli Galaxy Watch 7 di Samsung e potrebbero essere tra i primi a svelare le sue nuove funzionalità. È quindi evidente che Samsung si stia avvicinando al rilascio della prima beta di One UI 6 basata su Wear OS 5.

Il rilascio della prima beta di One UI 6 Watch potrebbe essere imminente

Un’utente di X ha condiviso un post con all’interno un’immagine ritenuta proveniente dalla pagina beta di One UI di Samsung Korea, rivelando un segnaposto per la beta di One UI 6 Watch. Tutto ciò non ci sorprende considerando che poco prima della conferenza Google I/O erano già emerse delle notizie riguardo una nuova versione in via di sviluppo di Wear OS 5 destinata al Galaxy Watch 6.

Molto probabilmente, Samsung potrebbe rilasciare One UI 6 Watch nel mese di giugno 2024, basandoci su ciò che è accaduto nell’anno precedente. Nel 2023, infatti, Samsung ha avuto alcuni problemi con la beta di One UI 5 Watch, che sono stati risolti agli inizi di giugno.

One UI 6 Watch potrebbe debuttare con la serie Galaxy Watch 7

Presumendo che Samsung segua lo stesso modus operandi dell’anno precedente, gli smartwatch Galaxy di quest’estate dovrebbero già segnare il debutto di One UI 6 Watch. Ecco i dispositivi che dovrebbero essere compatibili con questa nuova versione:

  • Galaxy Watch 6
  • Galaxy Watch 5
  • Galaxy Watch 4

Secondo alcune voci, Samsung potrebbe rilasciare la serie Galaxy Watch 7 entro il 10 luglio, insieme al Galaxy Z Fold 6 e al Galaxy Z Flip 6, rendendo disponibile anche il Galaxy Ring, presentato all’inizio di quest’anno.

Wear OS 5: le novità attese includono anche miglioramenti ai consumi

Non sappiamo molto riguardo al nuovo Wear OS 5, ma tra miglioramenti sostanziali e nuove funzionalità, prometterebbe di rivoluzionare l’esperienza utente sugli smartwatch.

Il nuovo software includerà il Credential Manager di Android per facilitare l’accesso utilizzando password, passkey o l’opzione ‘Accedi con Google’. Con Wear OS 5 arrivano anche delle modifiche al Watch Face Format, introducendo nuovi elementi visivi e ulteriori complicazioni per i quadranti. Miglioramenti anche per quanto riguarda i consumi, infatti Google ha dichiarato che ci sarà un consumo di energia del 20% in meno rispetto alle versioni precedenti.