Le indiscrezioni sulla serie di dispositivi pieghevoli Motorola Razr 40 continuano a circolare, rivelando che la serie sarà composta da due modelli distinti: una versione base e un modello premium più potente ed esclusivo. Oggi ci concentriamo in particolare su Motorola Razr 40 Ultra, la variante premium del duo, che sembra aver subito un rebranding strategico da parte dell’azienda per il mercato statunitense.

Oltre a un design raffinato, Motorola Razr 40 Ultra si distinguerebbe per le sue funzionalità innovative, tra cui il supporto per applicazioni complete e una tastiera virtuale sul display esterno, caratteristiche che offrirebbero agli utenti una maggiore versatilità nell’utilizzo del dispositivo e una migliore esperienza di produttività. Ma facciamo chiarezza e scopriamo insieme le ultime novità sul modello pieghevole di punta di Motorola.

Motorola Razr 40 Ultra potrebbe avere un altro nome negli Stati Uniti

La nomenclatura dei prodotti può essere un affare complicato, soprattutto quando si tratta di prodotti di punta destinati a diversi mercati. Per la prossima serie Razr pieghevole sembra che Motorola abbia deciso di cambiare direzione. Il noto insider Evan Blass ha recentemente gettato una nuova luce sul discorso del branding tramite un thread pubblicato su Twitter.

Invece di seguire la traccia lasciata da precedenti rumor che indicavano “Razr 40 Ultra” come possibile nome, il leaker sostiene che Motorola abbia scelto il nome “Motorola Razr+” per il solo mercato statunitense. Questo cambio di direzione risulta coerente con la strategia di branding globale dell’azienda, dove il marchio “40” è legato esclusivamente alla serie Edge, mentre negli Stati Uniti la serie di punta dell’azienda risponde al nome di “Edge+”. Nulla cambierebbe per quanto riguarda il mercato globale, che vedrebbe la conferma del nome trapelato nelle scorse settimane.

Tuttavia bisogna tenere in considerazione che, se confermata, si tratterebbe di una mera modifica nominale che nulla avrà a che fare con le specifiche tecniche che abbiamo raccontato passo per passo nelle scorse settimane: di fatto si tratterebbe dello stesso smartphone ma con un nome diverso per il mercato statunitense.

Il display esterno di Motorola Razr 40 Ultra sarà ricco di funzioni

L’indiscrezione non si conclude qui ma va a illustrare alcune delle caratteristiche più interessanti del Motorola Razr 40 Ultra, tra le quali spicca l’implementazione di applicazioni complete e una tastiera completamente funzionale sul display esterno. Questa innovativa funzionalità, evidenziata da Blass tramite una serie di video promozionali che potete trovare a questo indirizzo (il profilo è privato, quindi è necessario seguire l’account per vedere il tweet), rappresenta un salto di qualità notevole rispetto ai pieghevoli della concorrenza attualmente disponibili sul mercato come Samsung Galaxy Z Flip4 e OPPO Find N2 Flip.

A differenza di altri “flip phone” che offrono un utilizzo limitato del display esterno (a causa anche delle dimensioni più contenute del display stesso), il nuovo pieghevole Motorola Razr 40 Ultra punta a rivoluzionare l’esperienza utente, mantenendo la tradizione Razr e offrendo funzionalità che finora altri produttori non hanno adottato.

Data di lancio, prezzi e specifiche di Motorola Razr 40 Ultra

Per tutti gli appassionati di tecnologia, segnate sul calendario la data del 1° giugno, giorno in cui il Motorola Razr 40 Ultra verrà finalmente svelato. Per quanto riguarda il prezzo, sebbene al momento non ci siano conferme ufficiali, ci si aspetta che si aggiri intorno ai 1.000 dollari. Qualora venisse confermato, si tratterebbe di un costo in linea con quello degli attuali smartphone top di gamma, che però potrebbe rappresentare un ostacolo per certi segmenti di mercato a livello globale.

Per ulteriori dettagli relativi al design e alla scheda tecnica vi rimandiamo a questo nostro articolo di qualche giorno fa.

Potrebbe interessarti anche: Ora potete scaricare gli sfondi di Motorola Edge 40 e Motorola Razr 40 Ultra potrebbe costare meno del previsto