In alcuni casi le versioni beta delle app contengono nuove funzionalità, altre volte rinnovamenti del design e altro, che alcuni utenti desiderano provare in anticipo prima che vengano rilasciate per la versione stabile dell’app.

Il rovescio della medaglia è rappresentato dal fatto che spesso le versioni beta contengono dei bug che devono essere ancora corretti e quindi non bisognerebbe utilizzarle come app predefinite per l’utilizzo quotidiano. È il caso dell’ultima beta dell’app Google Messaggi che sembra avere problemi sugli smartphone Google Pixel.

La beta di Google Messaggi a volte è inutilizzabile sugli smartphone Pixel

Secondo quanto riferito da 9To5Google, alcuni utenti Google Pixel segnalano che la beta 20230428_01_RC00 dell’app Google Messaggi si sblocca ripetutamente, oppure non si avvia per niente, soprattutto se il dispositivo ha il tema chiaro abilitato.

Stando a quanto riferito gli utenti sarebbero in grado di vedere la loro ultima conversazione, ma toccando lo schermo l’app si arresterebbe all’istante rendendola praticamente inutile.

Il problema non sembra interessare tutti gli utenti Google Pixel, ma sarebbe opportuno utilizzare la versione stabile dell’app come soluzione quotidiana, almeno finché Google non risolverà l’inconveniente nella versione beta.

Ultimamente nell’app Google Messaggi sono in sperimentazione molte novità, tra cui la crittografia nelle chat di gruppo, una nuova opzione per l’invio delle foto e le risposte automatiche generate dall’intelligenza artificiale.