Presentato alla fine dello scorso anno, Nubia REDMAGIC 8 Pro è uno degli smartphone più potenti tra quelli che sono al momento disponibili sul mercato, forte di una dotazione tecnica da primo della classe.

Nelle scorse ore JerryRigEverything ha pubblicato su YouTube uno dei suoi popolari video di disassemblaggio, permettendoci così di scoprire cosa si nasconede sotto la scocca di Nubia REDMAGIC 8 Pro e come gli ingegneri del produttore asiatico hanno messo insieme le varie componenti.

Il video teardown di Nubia REDMAGIC 8 Pro

Ricordiamo quelle che sono le principali caratteristiche di questo smartphone di Nubia, prettamente dedicato agli appassionati di gaming:

  • display OLED da 6,8 pollici con risoluzione 2.480 × 1.116 pixel, refresh rate a 120 Hz, frequenza di campionamento del tocco a 960 Hz, luminosità massima di 1.300 nit
  • processore Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2
  • 8 GB o 12 GB di RAM LPDDR5X
  • 128 GB o 256 GB di memoria integrata (UFS 4.0)
  • tripla fotocamera posteriore con un sensore primario da 50 megapixel, accompagnato da un sensore ultra grandangolare da 8 megapixel e da un sensore macro da 2 megapixel
  • fotocamera frontale da 16 megapixel
  • sistema di raffreddamento Magic Cooling ICE 11.0
  • due altoparlanti stereo
  • tecnologia Qualcomm Snapdragon Sound
  • batteria da 6.000 mAh (con supporto alla ricarica rapida a 80 W)
  • interfaccia Red Magic OS 6.0 basata su Android 13

Se siete curiosi di scoprire cosa si trova sotto la scocca del nuovo smartphone gaming del produttore asiatico non dovete fare altro che guardare il seguente video. Buona visione:

Il popolare YouTuber si è detto particolarmente soddisfatto di tale device, tanto da definirlo “lo smartphone più bello di quest’anno”.

Se abbiamo stuzzicato la vostra curiosità e state valutando la possibilità di acquistare Nubia REDMAGIC 8 Pro, vi basti sapere che il telefono è disponibile sul sito ufficiale con prezzi a partire da 649 dollari per la versione “Matte” (con 12 GB di RAM e 256 GB di memoria integrata).

Potrebbe interessarti anche: la recensione di Nubia REDMAGIC 8 Pro