Questo sito contribuisce alla audience di

Huawei: “Il 5G consumerà 2,5 volte l’energia del 4G, e sull’IA andiamo ancora più decisi”

Mentre si avvicina il momento del debutto della tecnologia 5G sui dispositivi che teniamo in tasca ogni giorno, iniziano ad emergere i piccoli problemi. Nulla che possa frenarne la diffusione, intendiamoci.

Ma Huawei, grande realtà nel mondo delle reti prima ancora che dei “prodotti finiti” come gli smartphone, avverte che la rete 5G consumerà molta più energia della precedente, al punto che si renderà necessario curare oltremodo la dissipazione del calore sui prodotti che ospiteranno il chip radio del futuro.

Questi, secondo Eric Xu, CEO di Huawei, consumeranno due volte e mezza l’energia degli attuali. Ciò implica in ogni caso l’impiego di batterie più capaci e ingombranti oltre ad un tubo di calore di dimensioni maggiori, ma è cruciale incrementare gli sforzi per rendere il tutto più efficiente nel giro di poco.

Huawei, che ha tutta l’intenzione di essere la prima a lanciare uno smartphone pronto per le nuove reti nel prossimo giugno, per dissipare il calore nella maniera migliore sembra essersi rivolta ai taiwanesi di Auras Technology.

Secondo indiscrezioni, per consentire al nuovo smartphone di raggiungere velocità di scambio dati dieci volte superiori a quelle attualmente garantite dal 4G, i taiwanesi di Auras hanno studiato un “sistema ad alte prestazioni” composto principalmente da una lamina di rame spessa 0,4 mm presa a prestito dai notebook di fascia alta in grado di dissipare il calore in scioltezza, se raffrontata alle soluzioni in grafite della maggior parte dei telefoni in commercio.

Huawei procede in parallelo anche sul fronte dell’intelligenza artificiale, tema su cui si è dimostrata essere una tra le prime a crederci e tra le aziende più reattive. Per fortificare quello che è uno dei suoi punti di forza ha lanciato HCNA-AI, ossia un programma che mira ad avvicinare i talenti accademici e le aziende che cercano nuove menti da impiegare nello sviluppo dell’IA.

Fonte: Venturebeat, Androidheadlines

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Mpj

    Stiamo rincorrendo l’assurdita e l’inutilità.. il 4g basta e avanza, c’era veramente bisogno del 5g? No, solo questioni di marcheting x creare qualcosa di nuovo è inutile da vendere facendolo passare per indispensabile.

    • Dany

      Pensa che a me mi basterebbe pure un BUON 3g…

      • Io se posso uso sempre il 3G (H+)

  • Salvatore Napodano

    Secondo me piuttosto che menarsela con questo 5G L’ideale sarebbe permettere il 4G con una copertura totale del territorio, sarei già più che soddisfatto.

  • simoscorpion

    io avevo letto che avrebbe consumato molto meno perché si spostava tutto il processo di calcolo dal telefono ai ripetitori o una cosa del genere

    • Angelo Mantellini

      qui si parla della parte radio.
      ci sono alcuni protocolli che fanno quello che dici tu, vedi ICN o hICN

  • crysis

    Mi immagino già le batterie all’uranio impoverito 🤣

    • Lorenzo

      Arricchito, altro che litio! Ma io voglio quelle con i nanotubi in carbonio!!!!

  • Walter

    A me pare assurdo: il 4G è già un ottimo compromesso, davvero ci serve una velocità di download in mobilità dieci volte più veloce di oggi? E siamo sicuri che il prezzo del consumo sia intelligente da pagare?

    • CRC

      Ma infatti è tutto tranne che una tecnologia matura e non potrà soppiantare comunque il 4g, almeno nell’immediato, specie se consideriamo il cambio cella in movimento. Altro che le dichiarazioni di Pete Lau.
      PS: ragazzi, tubo di calore? E basta abusare del traduttore automatico…

      • Giuseppe
        • CRC

          Vuoi forse dire che hai usato la traduzione letterale per scelta linguistica e non perché hai tradotto tutto con gtranslate in 5min? Dopo scaliamo anche un grattacielo a specchi però.

          • Giuseppe

            Voglio forse dire che in assenza di termini migliori ho preso per buono quanto riportato da un’enciclopedia partecipativa. Anzi, visto che sei tanto bravo, entra a far parte del team di Wikipedia e provvedi ad aggiornare la pagina Heat Pipe.
            E poi, già che ci siamo, mi aiuti anche a redigere un articolo

          • CRC

            E perché andrebbe aggiornata? È la traduzione letterale di un termine straniero in uso corrente nella nostra lingua, ma non vuol dire che sia in uso o accettabile. Altrimenti per coerenza dovresti scrivere autista al posto di driver, controllore al posto di controller e così via. Stai trasformando una battuta su un difetto di revisione in un caso linguistico. Ah, qualche pagina scientifica di Wikipedia riporta/va una mia revisione, e se il tuo lavoro è fare copia/incolla/traduci senza alcun valore aggiunto è senza dubbio alla mia portata. Non credo valga il contrario.

          • Andrea900

            Lassa stà, è tempo perso controbattere a chi nega l’evidenza.

        • Walter

          Dai, certi termini semplicemente non si traducono. E’ come tradurre “Due diligence” in “dovuta diligenza”, scempio che succede spesso nei doppiaggi dei telefilm di genere “legal”.

    • mattia

      Come i display 2k o addirittura 4k completamente inutili

      • rip82

        Quando usi un monitor piu’ grande di 24″ ti rendi conto che un 4K sarebbe una mano santa, altro che inutile!

        • Marco Gregorio

          Come se stessimo parlando di monitor per computer… Sveglia…

          • rip82

            Tutti rispettosi sul web, un’educazione da galateo!

          • Marco Gregorio

            Ho semplicemente sottolineato che l’argomento verte su dispositivi mobili, rispondi ad un commento sensato come quello di Mattia tirando in ballo monitor/tv da 24 pollici (unici dispositivi che montano display di quelle dimensioni) che non c’incastrano un fico secco. Ho ipotizzato che tu stessi dormendo. Non ti ho insultato, ma se vuoi posso cominciare…:D

          • rip82

            Ovviamente hai ragione, ma fossi in te non proverei a farlo fuori dal web.

          • Marco Gregorio

            Ok, ma nel frattempo mandami il numero del tuo spacciatore che mi pare che roba te ne dia, tanta e buona.

        • Dany

          Ti sei accorto che siamo su Tuttoandroid? Secondo te parliamo di monitor da 24″?

          • rip82

            Boh, la mia TV monta Android ed e’ piu’ grande di 24″…

    • Leo

      Magari in prima persona il 5g non serve a granché ma ci sono articoli su articoli che ne spiegano i benefici su larga scala e non sono pochi. Forse su smartphone non ha molto senso, su questo per ora non ci sono dubbi..

      • Walter

        Onestamente, senza scadere in complottismi, quando parliamo di bandwidth e throughput di questo tipo, esiste solo il cavo. Tutto il resto è solo dannoso.

    • Andrea900

      Si diceva lo stesso al debutto del 4G.

      • Infatti pensa un po’, la velocità del 4g non serve nemmeno oggi… Almeno, non con un piano dati da 5, 10, 20 GB. Per sfruttare una connessione da circa 200 Mbit/s, ti serve un piano dati che ti permetta di usarla… Es, streaming 4K: con un bitrate di mettiamo 30Mbit/s, pari a circa 4MB/s, ogni ora di video sono 4*3600= 14.4 GB. Pertanto, per vedere un film di 90 minuti in 4K in streaming serviranno (vabbeh, mettiamo che sia compresso) circa 20GB. Idem per i Download. L’unico settore sarebbe il gaming, che non usa moltissimi dati, ma purtroppo richiede un ping che al momento solo connessioni cablate possono offrire. Se il 5G fosse anche solo un 3G a bassa latenza sarei più che contento. La velocità mi interessa se mi danno 100GB al mese, non se carico la pagina di TuttoAndroid in 50 ms anziché 75…

Top