Oggi è il giorno di HONOR 9X: il nuovo modello di fascia media della casa cinese annunciato in coppia col fratello maggiore 9X Pro lo scorso mese di luglio, arriva ufficialmente in Italia, portando sul nostro mercato tutte le sue caratteristiche distintive, dal design con particolari giochi di riflessi alla fotocamera anteriore con meccanismo a scomparsa che non ruba spazio prezioso allo schermo, fino alla tripla fotocamera posteriore con AI.

Il debutto italiano di HONOR 9X, a dirla tutta, è avvenuto in maniera piuttosto insolita, visto che lo smartphone, che essendo già stato presentato in Cina aveva comunque ben poco da nascondere, ha debuttato in anteprima in tv come ospite d’eccezione del nuovo programma di Mara Maionchi su Sky Uno. Come se non bastasse, qualche giorno fa vi abbiamo parlato anche del concorso indetto da HONOR per consentire a tre fortunati appassionati di provare e recensire per primi il nuovo atteso rappresentante della fortunata serie X.

Vediamo, dunque, di che pasta è fatto il nuovo HONOR 9X, che in patria, in coppia col fratello Pro, ha già raggiunto numeri di vendita davvero notevoli già in estate.

Caratteristiche tecniche di HONOR 9X

La dotazione tecnica di HONOR 9X è da smartphone di fascia media piuttosto ambizioso. D’altro canto il primo sguardo rivolto a HONOR 9X cade inevitabilmente sull’ampio display LCD IPS FullView da 6,59 pollici con rapporto d’aspetto di 19,5:9, risoluzione Full HD+ e privo di qualsivoglia interruzione. Non ci sono, infatti, notch o fori vari: la fotocamera anteriore da 16 megapixel è celata alla vista da un meccanismo a scomparsa. Lo schermo – che copre il 91 percento della superficie frontale –, per quanto riguarda il filtro luce blu, è certificato TÃœV Rheinland. Per rendere l’esperienza di fruizione ancora più appagante, HONOR ha implementato la tecnologia Dynamic Range Enhancer; basato sull’HDR, l’algoritmo HiACE di HONOR ottimizza il contrasto in aree troppo chiare o troppo scure, ripristinando automaticamente i dettagli di tutti i contenuti video.

Le prestazioni di questo smartphone sono di tutto rispetto e sono affidate al nuovo SoC proprietario HiSilicon Kirin 710F, affiancato da 4 o 6 GB di RAM e 64 o 128 GB di memoria interna (comunque espandibile) con memorie veloci di tipo UFS 2.1 e File System EROFS, grazie al quale la velocità di lettura casuale migliora del 20%, mentre lo spazio di memoria aumenta del 14%.

HONOR ha dedicato molta attenzione al comparto fotografico di 9X che, al netto della singola anteriore da 16 MP di cui sopra, si compone di una tripla fotocamera posteriore con sensore principale da 48 MP con apertura f/1.8, sensore CMOS da 1/2 pollici con Light Fusion 4-in-1, sensore da 8 MP con ottiche ultrawide e un campo visivo di 120° e, infine, un sensore da 2 MP per il calcolo dei dati di profondità. La fotocamera grandangolare è assistita da correzione automatica della distorsione e non mancano AI Camera, stabilizzazione video AI basata su EIS e AIS Super Night Mode, che attua un complesso processo di elaborazione in più fasi in pochi istanti.

A completare il quadro troviamo una batteria da 4.000 mAh, un sensore di impronte digitali sul retro e connettività con Dual 4G/VoLTE, WiFi 802.11 ac dual band, Bluetooth 5.0, GPS, GLONASS, USB Type-C, dual SIM, connettore da 3,5 mm. Dal punto di vista software è presente Android 9 Pie con EMUI 9.1 e tante funzioni, come ad esempio la GPU Turbo 3.0.

Design e immagini

HONOR 9X non è uno smartphone particolarmente compatto o leggero, misura infatti 163,5 x 77,3 x 8,8 mm e pesa 196,8 g. Se con View20 aveva debuttato la tecnologia “Aurora Nano-texture” e la serie HONOR 20 ha brillato grazie al “Dynamic Holographic Design”, 9X utilizza quello che HONOR chiama “Dynamic X Design“. Si tratta infatti di un device costruito elegantemente e che punta ad affascinare grazie ai giochi di riflessi che si creano quando la luce colpisce la cover posteriore e che mettono in evidenza una grande “X”. Per raggiungere questo risultato, gli ingegneri HONOR hanno inciso decine di migliaia di prismi rombici sulla copertura posteriore di 9X, utilizzando una nano litografia altamente sofisticata.

Prezzi e disponibilità di HONOR 9X in Italia

HONOR 9X arriva in Italia nelle colorazioni Midnight Black e Sapphire Blue ed è disponibile nel taglio di memoria con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna di archiviazione al prezzo di listino di 299 euro. La disponibilità è fissata per la fine di novembre.