Spaces, Google cerca utenti affidabili per far crescere la piattaforma

Poco prima del Google I/O 2016 Big G ha rilasciato Google Spaces, una nuova piattaforma per la creazione di piccole comunità di utenti che possono condividere interesse in comune e contenuti come video, immagini o link a siti esterni. La piattaforma si avvale di molte delle tecnologie di Google come Google Search, YouTube e Chrome.
Il problema principale di Google Spaces è che sembra un doppione di altre applicazioni esistenti, qualsiasi sia l’uso che se ne può immaginare. Non mancano infatti applicazioni per creare chat di gruppo e chat private quindi la nuova piattaforma di Google fatica a trovare un o spazio adeguato nei nostri smartphone.
Se ne sta rendendo conto anche Google tanto che il direttore dei prodotti Luke Wroblewski ha lanciato un “appello” su Google+, chiamando a raccolta gli utenti che attualmente utilizzano Google Spaces affinché contribuiscano al miglioramento della piattaforma con nuove idee o suggerimenti.

Sicuramente Google non ha investito molto nel marketing relativo alla nuova piattaforma che fatica a trovare una propria identità. Servono pertanto nuove idee per rendere interessante un’applicazione dalle grandi potenzialità ma che rischia di passare inosservata e di finire nell’oblio digitale. Se avete idee o suggerimenti per rendere più interessante Google Spaces potete compilare questo form e partecipare al programma di miglioramento creato da Google.

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top