Xiaomi Mi Band 2 vs Samsung Gear Fit 2 – Il titolo di questo confronto è abbastanza provocatorio: siamo di fronte a due dispositivi appartenenti a fasce di prezzo completamente diverse, ma alla stessa categoria. Ovviamente una premessa è d’obbligo: è naturale che Samsung Gear Fit 2 (qui la recensione) sia un dispositivo dall’hardware nettamente più avanzato e con molte funzioni in più rispetto a Xiaomi Mi Band 2 (qui la recensione), l’obiettivo è andare a capire come due dispositivi venduti a prezzi completamente diversi riescano a tracciare la nostra attività fisica e a mostrarci le notifiche del nostro smartphone.

Video Confronto

Estetica e Materiali

Xiaomi Mi Band 2 è un’oliva inserita all’interno di un bracciale in gomma di buona fattura, è abbastanza leggero e non da particolarmente fastidio, seppur sia nettamente più grosso e pesante rispetto alla prima generazione. Sul fronte abbiamo un display monocromatico, col quale si può interagire attraverso un tasto capacitivo, mentre nella parte inferiore un sensore per misurare i battiti cardiaci sporgente, che vi darà un po’ fastidio tenendo il bracciale stretto sul polso.

Samsung Gear Fit 2 è un dispositivo decisamente più grosso, spesso e pesante. Anche qui abbiamo un bracciale in gomma davvero molto comodo e un ampio display Super AMOLED curvo da 1.5 pollici con 320ppi, insomma tutta un’altra tipologia di pannello. Anche in questo caso sensore di battiti presente nella parte inferiore ma decisamente meno fastidioso, visto che è a filo con il dispositivo, sulla destra invece i due tasti per interagire con il software.

Nessuno dei due vi darà particolarmente fastidio durante l’utilizzo quotidiano, anche se siete soliti passare ore e ore al pc. Ovviamente Gear Fit 2 è più ingombrante sul polso, come è normale che sia.

Display e Notifiche

I display, come già detto sono molto diversi, ma diverso è anche lo scopo: quello di Samsung Gear Fit 2 deve permettere di interagire con il software, visualizzare il testo delle notifiche, percorsi e molto altro, mentre a Xiaomi Mi Band 2 basta un display monocromatico per mostrare le informazioni basilari quali i passi, la batteria, le calorie e poco altro.

A proposito di notifiche, entrambe le band possono notificare qualsiasi applicazione con una differenza fondamentale: su Mi Band 2 visualizzeremo solo l’icona dell’applicazione che ha generato la notifica, mentre su Gear Fit 2 vedremo il testo della notifica stessa, con la possibilità di rispondere con determinate applicazioni, utilizzando emoji e frasi che è possibile inserire nell’applicazione.

Entrambe vibreranno all’arrivo di una notifica, anche se Mi Band 2 ha ancora qualche piccolissimo problema software che verrà di sicuro risolto con i prossimi update.

MiBand2vsGearFit24

Fitness

Entrambi i bracciali sono fitness tracker, quindi la registrazione dell’attività sportiva è uno dei punti fondamentali.

Samsung Gear Fit 2 sotto questo punto di vista è molto distante dalla controparte Xiaomi: permette di riconoscere automaticamente l’attività fisica che si sta svolgendo, il software riesce a seguirvi durante gli allenamenti dandovi consigli e direttive su cosa fare, registrando il battito cardiaco e seguendo l’andamento. Oltretutto grazie al GPS possiamo tracciare il nostro percorso durante la corsa.

Xiaomi Mi Band 2 permette di registrare i passi eseguiti e conseguentemente la distanza e le calorie bruciate. Il tutto viene fatto in maniera piuttosto precisa, non abbiamo trovato particolari discrepanze tra l’uno e l’altro dispositivo, tranne in una situazione particolare: muovendovi frequentemente sul posto, come ad esempio quando andate avanti e indietro per la stanza mentre parlate al telefono o ripetete prima di un esame, Gear Fit 2 registrerà correttamente i passi, mentre Mi Band 2 farà un po’ di fatica. Quindi concludiamo dicendo che Mi Band 2 sottostima leggermente i passi.

In realtà anche la band di Xiaomi permette di registrare una corsa con la nuova versione di Mi Fit, utilizzando però il GPS del vostro smartphone.

Autonomia

Siamo di fronte a due dispositivi molto diversi nella progettazione, e di conseguenza anche l’autonomia è particolarmente diversa: Xiaomi Mi Band 2 vi durerà una ventina di giorni con notifiche attive e registrazione del battito cardiaco manuale e poco frequente. Samsung Gear Fit 2 purtroppo non supera i due giorni di autonomia se utilizzato anche per la ricezione di notifiche in maniera intensa e registrazione della frequenza del battito cardiaco ogni 30 minuti.

Insomma questo è davvero un punto su cui porre la propria attenzione: Mi Band 2 potrete utilizzarlo tranquillamente anche la notte, registrando il sonno senza problemi, per quanto riguarda Gear Fit 2 spesso sarete costretti a ricaricarlo a fine giornata se non volete ritrovarvi col dispositivo scarico il giorno dopo.

Tra l’altro la funzione di analisi del sonno è perfetta su entrambe le smartband, e  sia l’una che l’altra possono utilizzare il sensore del battito cardiaco per aumentare la precisione.

Sensore di Battito e Compatibilità

Il lettore del battito cardiaco è più preciso su Gear Fit 2, o meglio la misurazione avviene in maniera più veloce e meno aleatoria: Mi Band 2 ha un piccolo problema, e se non è perfettamente aderente al vostro braccio la prima misurazione quasi sempre sarà sbagliata, costringendovi a misurare il battito più volte. Inoltre la band Xiaomi non permette una registrazione del battito cardiaco ogni tot minuti, almeno per il momento, mentre Gear Fit 2 permette di registrarlo ogni 30 minuti.

Entrambi i dispositivi sono compatibili con tutti gli smartphone Android, ma Gear Fit può contare su Shealth, un’applicazione per il fitness nettamente più avanzata rispetto a Mi Fit, che viene continuamente aggiornata ma non è ancora perfetta.

MiBand2vsGearFit23

Cosa ha Gear Fit 2 in più?

Ci sono, infine, un po’ di funzioni presenti su Samsung Gear Fit 2 e completamente assenti su Xiaomi Mi Band 2, come la possibilità di utilizzare la band per ascoltare musica con cuffie Bluetooth, sfruttando la memoria interna da 4GB. Oppure la possibilità di avere widget a portata di polso per registrare acqua e caffè bevuti durante la giornata, il riepilogo dell’attività nelle ultime 24 ore e una serie di watchface personalizzabili.

Su Mi Band 2, invece, come detto il display ha funzioni abbastanza essenziali, ma che fanno il proprio dovere, potremo avere un riepilogo dei principali dati di tracking e avviare la misurazione del battito cardiaco.

Conclusioni: sicuri di essere degli sportivi?

Samsung Gear Fit 2 è disponibile al prezzo di 220 euro, mentre Xiaomi Mi Band 2 attualmente di importazione sta sui 35 euro.

L’obiettivo di questo confronto, come già detto, non era farvi capire perché Gear Fit 2 è un dispositivo più avanzato rispetto a Mi Band 2, ma mostrarvi le differenze tra due dispositivi appartenenti a fasce di prezzo completamente diverse, e lasciare a voi le opportune considerazioni.

Quindi perché scegliere Mi Band 2 o Gear Fit 2?

Gear Fit 2 è per chi vuole un dispositivo che riesca a tracciare completamente la propria attività fisica senza bisogno del vostro smartphone, con un bel display, con la possibilità di ascoltare musica mentre correte ma soprattutto per chi ha bisogno di un vero e proprio assistente per gli allenamenti, vi consigliamo sotto questo punto di vista di guardare la recensione completa per maggiori approfondimenti.

Mi Band 2 è per chi vuole , spendendo poco, un dispositivo che riesca a registrare la propria quotidianità, la qualità del sonno, che vi aiuti a non condurre una vita eccessivamente sedentaria. Se siete degli sportivi, insomma forse Mi Band 2 non ha tutte le funzioni che possono servirvi. Le notifiche, invece, per questo tipo di dispositivi sono secondarie, ma è importante sottolineare che con Gear Fit 2 avrete molte più possibilità.

E voi? Quale preferite tra le due band? Avete acquistato o avete intenzione di comprare uno di questi due oggetti o altri della stessa tipologia appartenente alla concorrenza? Fatecelo sapere nei commenti!

Xiaomi Mi Band 2 è disponibile su diversi store di import tra cui HonorBuy.it al prezzo di 49,99 euro.

Samsung Gear Fit 2 è invece disponibile a:

Nessuna offerta al momento