OnePlus 5T vs Honor View 10: il confronto – Se volete acquistare un top di gamma senza andare su cifre folli attualmente la scelta più intelligente da fare è spendere 499 euro. Due smartphone che rappresentano in pieno il concetto di top di gamma al giusto prezzo sono OnePlus 5T e Honor View 10, nonostante sia possibile trovare top di gamma del 2017, ormai svalutati, a un prezzo tutto sommato poco più alto.

Il confronto tra OnePlus 5T e Honor View 10, quindi, risulta necessario per capire qual è la migliore scelta da fare qualora si sia disposti a spendere questa quantità di denaro.

OnePlus 5T vs Honor View 10: il confronto video

Comparto fotografico

Come sempre nei nostri confronti, inseriamo un paragrafo dedicato al solo comparto fotografico, per approfondire un po’ meglio quello che è difficile da mostrare in video.

Partiamo dall’hardware: posteriormente su OnePlus 5T c’è un ottica non stabilizzata f/1.7 con un sensore da 16MP, mentre l’altro è da ben 20MP.  Prima di andare avanti serve una premessa, il funzionamento di queste due cam è sempre stato difficile da interpretare e abbiamo già esposto alcuni dubbi a tal proposito: il secondo sensore dovrebbe servire per l’applicazione dell’effetto bokeh e per le foto in condizioni di luce scarsa, di fatto si attiva molto di rado e non sempre con risultati migliori di quello principale.

Anche su Honor View 10 abbiamo una doppia cam, una da 16 MP con sensore RGB e apertura f/1.8, la seconda da 20MP con sensore in bianco e nero: le due cam dovrebbero lavorare sempre insieme e il sensore in bianco e nero permette di avere scatti particolari di notte, catturando più luce. Nessuno dei due smartphone, purtroppo, ha lo stabilizzatore ottico.

E ora passiamo, finalmente, ad analizzare gli scatti: in diurna i risultati sono molto simili, c’è una resa dei colori e un bilanciamento del bianco leggermente diverso, spesso OnePlus 5T è più vicino alla realtà che vediamo con i nostri occhi ma in zone con una forte alternanza di luci e ombre si comporta leggermente peggio, salvo determinate eccezioni quando la luce inizia a calare.  Al netto di queste piccole differenze in queste condizioni abbiamo degli scatti molto simili tra loro.

Quando la luce cala, però, la storia cambia: premesso che nessuno dei due eccelle, Honor View 10 sbaglia completamente il bilanciamento del bianco e la resa dei colori è davvero molto spenta con livelli di saturazione bassissimi, spesso e volentieri molto lontana dalla realtà.

OnePlus 5T si avvicina molto di più al contesto reale, seppur alcune volte restituisca scatti un po’ più caldi del normale, oltretutto la luce catturata è inferiore nonostante un’apertura più ampia. Il motivo di ciò è abbastanza semplice: su Honor View 10 da una parte c’è la fotocamera in bianco e nero che aiuta, dall’altra un software particolarmente invasivo che gioca molto con tempi e ISO. A dimostrazione di ciò abbiamo più foto mosse in queste condizioni sul View 10 rispetto al OnePlus 5T.

Per quanto riguarda la modalità ritratto vince OnePlus 5T con risultati decisamente migliori, Honor View 10 spesso sbaglia a riconoscere i contorni. In linea generale, quindi, ci sentiamo di premiare la fotocamera dello smartphone di OnePlus rispetto a quella del View 10 soprattutto per gli scatti in notturna.

Come già detto all’interno della recensione la fotocamera anteriore di Honor View 10 è un po’ sottotono: possiamo scattare ritratti anche con la frontale e i risultati sono anche peggiori rispetto a quella posteriore, la modalità in questione, tra l’altro, è sempre attiva di default, anche disattivandola abbiamo risultati molto più finti rispetto a quelli ottenuti con OnePlus 5T. Anche in questo caso abbiamo scatti più luminosi ma con volti piatti, sembra sempre che ci sia un effetto bellezza sempre attivo.

Conclusioni

Ovviamente consigliamo di guardare tutto il video sul nostro canale YouTube prima di trarre le conclusioni. Cosa acquistare, quindi, tra un OnePlus 5T e un Honor View 10 ad oggi? La risposta è semplice, qualora abbiate l’esigenza di acquistare uno smartphone a massimo 500 euro in negozio, perché ad esempio non riuscite a pagarlo in contanti, non avete alternative: Honor View 10 è la migliore scelta che possiate fare.

Se potete acquistare online tra OnePlus 5T e Honor View 10 il primo ha qualcosa in più soprattutto per quanto riguarda il comparto fotocamera, per le ragioni già esposte in questo confronto. Per il resto ci sono pregi e difetti dell’uno e dell’altro, come lo sblocco di Honor View 10 o l’AMOLED di OnePlus 5T. Di sicuro acquistando uno dei due smartphone andrete a fare una scelta oculata e intelligente.

Vai a: recensione OnePlus 5T

Vai a: recensione Honor View 10

OnePlus 5T a 499 euro