Root per tutti: XDA lancia la Root Directory

Root per tutti: XDA lancia la Root Directory
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/07\/Root.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/07\/Root.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/07\/Root.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/07\/Root.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/07\/Root.jpg"}, "title": "Root per tutti: XDA lancia la Root Directory" }

Moddare un dispositivo significa innanzitutto ottenere i permessi di root. E’ l’operazione alla base del modding e permette di avere accesso a file che senza non sarebbero accessibili, il che consente tutta una serie di modifiche.

Purtroppo però non esiste ancora una procedura universale per ottenere i permessi di root su qualsiasi dispositivo Android, ma è necessario seguire una guida specifica per il tipo di modello. Capirete quindi che c’è un po’ di confusione sulla cosa, ma a mettere ordine ci pensa XDA, con la sua Root Directory.

Parliamo, in pratica, di una pagina in cui vengono raccolte tutte le guide per ottenere i permessi di root sui vari dispositivi in circolazione, con anche tutte le varianti. Sono già stati inseriti tantissimi dispositivi, ma la pagina è in continuo aggiornamento e perciò presto ne saranno molti di più. Potete dargli uno sguardo a questo indirizzo.