Google parla della creazione del Nexus 5 e di Android 4.4 KitKat

Il team di TheVerge ha potuto sedere al tavolo con alcuni personaggi di rilievo della sfera Android. Tra questi vi sono Matias Duarte, Hiroshi Lockheimer e Dave Burke, che hanno dato il loro forte contributo a realizzare il nuovo Nexus 5 ed Android 4.4 KitKat.

Essi affermano che il Nexus 5 rappresenta un taglio netto con i dispositivi Nexus del “passato”, in quanto questo smartphone viene definito come il primo vero Google Phone e non un Android Phone, come vengono invece definiti gli altri Nexus. Vediamo cos’hanno da dirci questi personaggi.

Matias Duarte, Direttore della User Experience di Android

Siamo stati in grado di dedicare più tempo a questo dispositivo rispetto a quanto abbiamo fatto per qualsiasi altro prodotto. Ora si iniziano a vedere i valori e la storia di un design, e tutti questi dettagli iniziano davvero a confluire insieme nella famiglia Nexus.

Con il Nexus 5, quindi, si apre una nuova “era” di dispositivi Nexus, in quanto questo smartphone rappresenterebbe un nuovo punto di partenza per gli smartphone Nexus del futuro. Matias Duarte continua dicendo:

Il design del Nexus 5 presenta degli accorgimenti fisici particolari, piccoli dettagli che si inseriscono nella storia dell’intera forma. Ad esempio i pulsanti in ceramica li abbiamo scelti perchè sono sia “precisi” che “naturali”. E la plastica della cover posteriore non è plastica economica ma plastica di qualità eccellente.

Riguardo invece il connubio hardware-software, Duarte si esprime dicendo:

In fin dei conti, dobbiamo progettare l’hardware ed il software insieme. È un team, un team in cui ciascuno ha potere decisionale, guardiamo al prodotto nella sua integrità. Quindi gli stessi valori finiscono chiaramente per venire espressi in entrambi [hardware e software].

Fin da quando abbiamo introdotto questo stile di visualizzazione in Android con Ice Cream Sandwich, eravamo davvero convinti di essere giunti a qualcosa. Negli anni seguenti abbiamo potuto confermarlo e sentire di essere giunti ad un punto importante, ‘Si, questa è stata la scelta giusta’. E ci siamo focalizzati nel fare meglio quello che dovevamo fare.

Detto questo, però, sicuramente la scelta da parte di Google di includere funzionalità esclusive solo sul Nexus 5 non è di certo piaciuta, ma a TheVerge è stato riferito che:

Il Launcher è la cosa più emozionante che c’è sul Nexus 5. Google ci ha riferito che il nuovo launcher sul Nexus 5 è un’esclusiva del telefono – anche se l’azienda potrebbe cambiare pensiero a riguardo rilasciandolo anche per il Nexus 4 e forse un giorno anche sul Play Store. Per adesso, Google vuole vedere le reazioni degli utenti nell’utilizzo del launcher sul Nexus 5 prima di rilasciarlo ad altri dispositivi.

Dopo Matias Duarte, a parlare è Hiroshi Lockheimer, che si sofferma sulla filosofia che c’è dietro il Nexus 5 e sul livello raggiunto con Android KitKat.

Hiroshi Lockheimer, Vice Presidente dell’Ingegneria per Android.

Nexus è un marchio che si basa su specifiche di alto livello ad un prezzo equo. Un’altra cosa è che gli aggiornamenti arrivano direttamente da Google. Questi sono gli attributi dei Nexus che penso le persone davvero amano, e non cambieremo questa nostra strategia. Riguardo Android KitKat, è una collezione di funzioni ovunque. Io penso che questo è un segno che a livello di piattaforma abbiamo raggiunto un certo livello di maturità.

Sicuramente Android 4.4 KitKat è un insieme di nuove funzioni tutte molto interessanti, che si nascondono soprattutto sotto il cofano e che non potranno fare altro che migliorare l’esperienza utente in generale.

Infine, a parlare è Dave Burke, che parla di come influirà KitKat sull’intero ecosistema Android.

Dave Burke, Direttore dell’Ingegneria

KitKat ha una lunga lista di nuove funzioni. Con il rilascio delle future versioni di Android non avremo la necessità di ridisegnare o riprogettare le parti principali del sistema. Questo renderà la vita più facile alle aziende che potranno includerlo nei futuri dispositivi. Il Project Svelte in particolare ha necessitato di tanto di lavoro.

Si riaprono quindi le speranze di vedere il launcher presente sul Nexus 5 arrivare ufficialmente anche sul Nexus 4 e per altri dispositivi, anche se risulta molto strana questa scelta da parte di Google poichè mai è stata attuata una simile strategia. Come mai adottarla proprio quando vi è un cambiamento di interfaccia di Android che sembra piacere a molti? Non aspettiamoci quindi miracoli per il futuro ma dispositivi Nexus che basano la loro filosofia proprio su quella del Nexus 5.

Vi lasciamo ora al video di TheVerge dell’intervista.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • piterino78

    Google secondo me sta dimostrando a tutti quanto apple abbia ragione a nn fare di un sistema operativo la buona donna di tutti!!
    E mentre molti criticheranno questa decisione di google, io la condivido in pieno….. Da pochi mesi ho un terminale “top di gamma” della Samsung, e spesso mi chiedo il perché l’ho comprato, vanta di un processore di tutto rispetto, un interfaccia grafica piacevole,salvo poi perdersi in un bicchiere d’acqua….
    Io credo che molti, io in primis, nn diano la giusta importanza al sistema operativo, cercando di far primeggiare a quello che è l’hardware,
    Ma se android decide di personalizzare il suo software per un dispositivo “ottimizzato” per esso, scatta la critica!!
    Io invece apprezzo più adesso google che cerca di perfezionare quello che già ha.

  • Fabrizio Menesini

    Mai usato il launcher Stock e non inizierò certo ora, sono contento che abbiano messo le bande traspaenti me non è una novità e anzi senza la possibilità di cambiare il colore su alcuni sfondi sono illeggibili.
    inoltre se proprio uno vuole già ora sulle prime ROM Nexus 4 il launcher è quello del 5 quindi…
    Per il resto io non volglio un google phone ma un Android phone!

  • Nicola Dorigatti

    ma va, mi fido di duarte, è uno usertest per vedere se il launcher piace.
    L’ok google è dovuto all’hardware, il launcher cosi è per vedere a quanti piace e a quanti no, se è buggato e comodo. Se avrà successo lo troveremo sullo store per tutti.
    Personalmente odierei Google Now tutto a sinistra, non è l’app che uso di più e finchè la ricerca vocale in italiano non è pari a quella inglese, ce ne facciamo poco.

    • sottoscrivo ogni singola parola, l’unica cosa che mi mancherà sul nexus 4 saranno le barre trasparenti… ma Nova e Apex sono certo che aggiungeranno presto il supporto :)

      • Nicola Dorigatti

        no beh, secondo me questa cosa che i blog sbandierano delle barre trasparenti è travisata.

        nel video “Immersive Mode” di Roman Nurik parla delle novità di KitKat (non del nexus 5) mostra la modalità “IMMERSIVE MODE + STICKY” e dice esperessamente che in questa modalità, la status bar viene mostrata per qualche secondo semitrasparente.

        http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=cBi8fjv90E4#t=437

        Magari non nel launcher stock, ma se gli sviluppatori la supporteranno, si vedrà anche su N4 e amici. Non avrebbe senso senno fare delle API di sistema disponibili agli sviluppatori e funzionanti solo su N5. Diversa è la storia dell’Ok Google e del launcher, che non fanno parte delle API dell’OS.

  • vinc

    Creano frammentazione negli unici dispositivi android che sono stati in grado di superarla ??

    • Non si tratta esattamente di frammentazione… comunque SI, per ora.

      • vinc

        Sarà… In ogni caso sono deluso, graficamente hanno fatto un lavoro pessimo, nova tutta la vita, voglio “coerenza”

  • DMA

    Mah, se fosse davvero così, hanno letteralmente ucciso la gamma Nexus portando al suo interno la frammentazione tanto combattuta da Google.

    • non esageriamo… un’app non frammenta un bel nulla… io su N4 ho sempre utilizzato nova, vuol dire che ho frammentato il so?

      • Palgitus

        Anche io ho sempre usato nova, molto utile per back up e altre cose varie, penso anche che nova integrerà tutte le cose fondamentali del nuovo launcher del n5! ero quasi intenzionato a prenderlo ma alla fine con l’amaro in bocca cambierò il mio n4 con il futuro n6 (sperando che esista)

        • ma sii…. basta sprecare soldi su aggeggi tecnologici. Il mio principio è: almeno 2 anni e solo se diventa inadeguato si cambia… Cmq mi fa troppo ridere tutto sto accanimento sul launcher: poi alla fine nessuno lo usa e c’è gente che addirittura usa porcherie tipo Go launcher e Next

          • Pyngwie

            Io invece non sopporto più i launcher alternativi, ma è questione di “filosofie” diverse. Mi piace l’idea di avere Android Stock al 100%.

          • allora hai tre possibilità: 1 continuare ad usare la home stock di KK su N4 in stile stock android.
            2 scaricare gli apk del nuovo launcher stile Google ed usarli su N4
            3 comprare il n5
            eheheh :)

          • Pyngwie

            Già provveduto col N5! :)

          • ottima scelta :) io resto su n4 :)

          • Fabio Modafferi

            Io invece vendo il GNEX di mia moglie (che prima era mio), passo il mio attuale N4 a lei e mi prendo il N5 :D

          • la fedeltà al marchio :)

          • Fabio Modafferi

            Beh, dopo essere stato abbandonato da HTC sia con il Desire (bravo) che con il Sensation, non ho avuto più nessun dubbio: solo Nexus. Peccato, perchè in realtà preferisco la fattura dei terminali HTC.

          • sono come te… alla fine il lavoro si fa col software e la fattura del terminale, per quanto importante, non è poi così fondamentale

          • Rick Deckard

            htc one nexus edition?

          • Fabio Modafferi

            Costa il doppio di un Nexus. E comunque gli update sono a carico sempre di HTC (il kernel rimane proprietario) ;)

          • DMA

            Mi devono durare almeno 2 anni.

          • concordo :)

      • DMA

        Io uso il launcher stock perché non ho bisogno delle mille personalizzazioni di Nova. Frammentazione si, perché il sistema inizia ad essere diverso per ogni dispositivo, finora invece era sempre stato uguale.
        Non è il launcher in sé ma il comportamento di Google simile ad HTC o Samsung, ad esempio, a lasciare perplessi.
        Aggiungo: Google Now è l’applicazione che uso di meno e già trovo eccessivo poterla raggiungere sia dalla barra di ricerca che facendo uno swipe dal basso (molto comodo)

        • quella che stai citando è invidia non frammentazione. per il momento su N4 dovrai usare il tuo launcher stock come quello di JB (non ci sono nuove funzionalità su quello del n5 tranne alcuni accorgimenti grafici e il comando vocale ok google che tanto non funziona su n4 per limiti hardware). Poi basta installare 3 apk e ce l’hai anche tu :)

          • DMA

            Invidia? Io Google Now non lo uso mai. È disattivato. Come fai a giudicare le persone da un commento?

          • No no era una battuta! non volevo giudicare, volevo solo dire che la frammentazione è una cosa ben diversa :)

          • DMA

            Ok, avevo frainteso.
            Comunque a dire il vero adoro il launcher stock del Nexus 4 mentre non mi piace tantissimo il nuovo launcher del Nexus 5, solo le barre trasparenti mi interessano.
            Per il resto questo KitKat lo vedo cosa, si intende l’impressione che mi da:
            * Sui Nexus 4 / 7 / 10 arriverà in versione pura
            * Sul Nexus 5 ha una sorta di personalizzazione effettuata dalla Google stessa.

          • esatto hai inteso perfettamente… in pratica su n5 c’è una nuova app proprietaria mentre su n4/n7/n10 sarà quello aosp. Anche a me piacciono solo le barre trasparenti (non credo che la versione AOSP sia già pronta per queste), per quello attendo Nova o Apex Aggiornate sui nuovi sorgenti e con il supporto alle trasparenze… :)

          • DMA

            Cacchio è difficile parlare per commenti. XD
            Non ci sono più abituato.

          • eheheh… dicevo che non sarà un problema di frammentazione perchè alla fine si tratta solo di una app diversa :) mettiamoci il cuore in pace. E chi la desidera può: o aspettare che Google decida di metterla sul PlayStore o installarla già oggi via apk :)

        • Tore

          veramente per frammentazione dell’os penso che bisogna riferirsi al fatto che ogni produttore apporta delle modifiche sostanziali al sistema rispetto alla versione stock che influenzano (in negativo e positivo) tutti coloro che acquistano il terminale specifico (es. samsung, lg etc).
          L’utente carburano ha semplicemente personalizzato il telefono secondo i suoi gusti!

          • la frammentazione di Android è solo e soltanto la notevole diffusione di differenti versioni del SO nel mercato. La strada intrapresa da ICS, fino a KK ha migliorato molto la situazione ed ora android è molto più omogeneo. Le app proprietarie (come ad esempio google search) installabili liberamente da play store devono solo essere sviluppate coerentemente e in maniera conforme alle linee guida per evitare problemi di frammentazione

          • DMA

            Ma io non ho criticato la scelta di usare Nova. Ho detto perché non lo uso.

        • Intendi diverso tra gli ultimi Nexus? Si può essere spiacevole, comunque non si tratta di frammentazione perché un’app sviluppata per KitKat funziona sia su N4 con KitKat che su N5 con KitKat che su qualsiasi device HTC, Samsung ecc con KitKat.

          La frammentazione si crea semmai non aggiornando Galaxy Nexus a KitKat.

          • DMA

            Si lo so, ma così sembra che ci siano 2 versioni di KitKat. Una pura e una personalizzata da Google stessa sul Nexus 5. Tutto qui. Credo che un pò lascia disorientati.

    • se7en_76

      infatti, quoto DMA al 100%, sarebbe un clamoroso autogoal. non è il launcher in sè, ma il principio che è assolutamente contrario a quanto sbandierato finora. mi auguro che la stessa, medesima versione compaia ufficialmente sui vari n4, n7, n10, altrimenti è finita l’era nexus.

      • e quale sarebbe il principio tanto sbandierato? O meglio… chi lo avrebbe sbandierato sto principio? Google no di certo…
        Android è e sempre sarà il cavallo di troia di google per vendere i suoi servizi. Questo launcher prova un approccio più centrato sulla ricerca (alla fine che cos’è Google se non ricerca?) ed è solo un tentativo (secondo me nemmeno tanto riuscito). Se andrà bene tra un po’ lo potrai scaricare dal playstore. Oramai nel mondo della tecnologia la gente vive di ombre

        • se7en_76

          se l’articolo (e le dichiarazioni) parla di esclusiva, esclusiva è, non potrai scaricarlo dal playstore. il principio sbandierato è la mancanza di frammentazione nei loro dispositivi. poi che le app rubrica, galleria e fotocamera (o altro) siano presenti, è un altro discorso. ;)

          • Per favore spiegami come una app possa favorire la frammentazione. Forse non hai chiara la definizione di frammentazione.

          • se7en_76

            forse non è chiaro a te che il launcher è basato su google search. se per te “alla fine che cos’è Google se non ricerca?” mi sembra che ti rispondi da solo. :D

          • ti mancano le basi tecniche. Google search è una app fuori dal progetto AOSP e disponibile sul market per tutti i device da gingerbread in su (quindi nessun problema frammentazione) Il nuovo launcher è un’app che necessita di google search per funzionare ma ciò non vuol dire che i restanti milioni di device da gingerbread a jellybean smetteranno di far funzionare la ricerca google senza il nuovo launcher. Proprio non sai di cosa parli.

          • se7en_76

            :D :D mi mancano le basi tecniche….
            sì certo, hai ragione tu, continua pure da solo. ;)

          • almeno hai imparato qualcosa

          • Infatti ha ragione Carburano in questo caso. Per frammentazione si intende quella di Android stesso, non delle singole app. Per essere più chiari… non è che Samsung crea frammentazione perché il launcher della Touchwiz non è disponibile sul Play Store; crea frammentazione perché non aggiorna all’ultima versione di Android i device meno recenti.

Top