CyanogenMod pronta a commercializzare il suo codice

cyanogenmod-cid-mascot

Android, come sappiamo, è un sistema operativo gratuito che è possibile compilare direttamente dai sorgenti che vengono messi a disposizione da Google. Tutte le custom ROM che vengono realizzate sono quindi basate su Android ma, a loro volta, possono essere compilate a partire dai loro stessi sorgenti, simili ma non uguali a quelli stock di Android.

Questo non è il caso di tutte le custom ROM, ma lo è per quanto riguarda CyanogenMod. Non è un mistero, infatti, che vengono pubblicate delle ROM basate sulle CyanogenMod e che sono state realizzate appunto grazie ai sorgenti che il team mette a disposizione, gratuitamente.

Il team, però, sembra essere interessato anche a voler “commercializzare” il suo codice, cioè a far valere i propri diritti sul codice delle sue ROM anche in ambito commerciale. Questo significa che anche le aziende, qualora vorranno, potranno implementare nei loro firmware parti di codice, o volendo anche l’intero codice, messo a disposizione da CyanogenMod. Il codice sarà quindi sia disponibile gratuitamente tramite GPL sia con licenze commerciali.

La questione è quantomai complessa, in quanto mai si è registrata una situazione simile in questo campo. CyanogenMod ha dalla sua anni di esperienza per quanto riguarda il modding su Android, il che potrebbe giocare la sua sporca parte nel complesso. Il team, infatti, potrebbe star puntando ad una professionalizzazione sempre crescente, come dimostra la fiducia riposta dagli utenti.

Una maggiore professionalizzazione dell’intero team, e quindi del codice realizzato, darebbe modo al progetto CyanogenMod di esser visto con ancor più affidabilità di quanto avviene oggi, il che si tradurrebbe in un numero sempre crescente di collaborazioni con aziende per l’implementazione del codice.

Non è neanche escluso il fatto che CyanogenMod possa voler realizzare una propria schiera di dispositivi da commercializzare. Per ora è ancora tutto un po’ avvolto dall’ombra del mistero ma molto presto riusciremo a scoprire cos’è che il team più famoso al mondo per la creazione di custom ROM ha in mente.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: Editoriale: CyanogenMod e il business delle ROM cucinate – Tutto Android()

  • Pingback: CyanogenMod pronta a commercializzare il suo co...()

  • Pingback: CyanogenMod estaría pensando en comercializar su código()

  • Pingback: El código de CyanogenMod podría comercializarse()

  • maina

    Pure io spero in uno smartphone CyanogenMod. Se lo annunciano o vengono fuori rumors degni di nota (almeno Snapdragon 800, 2GB di RAM e schermo FullHD) potrei pensare di aspettarlo e vedere prima di lanciarmi sull’Honami/Z1.. Poi, le preoccupazioni sarebbero solamente riguardo al lato hardware dato che come software hanno pochi rivali!

  • fjokes

    speriamo che noi poveri cani potremmo ancora flashare cyano nei nostri device, ho come l impressione che tt diventerà un modo per far soldi… e quando di mezzo ci vanno i soldi, tutto va a puttane.fell free.

  • Nicola Sabatino

    Quando fu annunciato il progetto nemesis pensai che dopo tutte le feature che potranno implementare nella rom, l’ultimo punto poteva essere la presentazione di uno smartphone da parte del cyanogenmod team con preinstallato (OVVIAMENTE) la rom cyano con tutte le feature e forse qualche esclusiva per lo smartphone in se. Beh magari sto blaterando cose che non stanno ne in cielo ne in terra ma d’altro canto nemesi in un certo senso significa nemico assoluto, opposto del quale però non si può fare a meno, quindi un Cyanophone con Rom Cyano perfettamente ottimizzata potrebbe essere la nemesi di un futuro Nexus con Android stock, del quale però non si può fare a meno poichè la rom è basata su android. OK ho finito con le mie fantasticherie e scusate per lo sproloquio :D

  • Pingback: CyanogenMod pronta a commercializzare il suo co...()

  • takycardia

    GPL = 3 = Half Life 3 Confirmed

  • Dryblow

    Un bel CyanoPhone ci starebbe.

  • Francesco

    Sarà l’inizio del vero progetto Nemesis?

  • Dan Morrison

    Situazione simile a quella di Red Hat. Molto interessante!

Top