Xiaomi Super Charge Turbo è ufficiale: ricarica ultrarapida a 100 W

Xiaomi Super Charge Turbo è ufficiale: ricarica ultrarapida a 100 W
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/12\/xiaomi_mi8_pro_5_tta.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/12\/xiaomi_mi8_pro_5_tta-460x345.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/12\/xiaomi_mi8_pro_5_tta-635x477.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/12\/xiaomi_mi8_pro_5_tta.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/12\/xiaomi_mi8_pro_5_tta.jpg"}, "title": "Xiaomi Super Charge Turbo \u00e8 ufficiale: ricarica ultrarapida a 100 W" }

Xiaomi ha svelato la propria tecnologia di ricarica rapida: si chiama “Super Charge Turbo“, arriva fino a 100 W e permette di ricaricare completamente una batteria da ben 4.000 mAh in un tempo da record di soli 17 minuti.

Nell’attuale mercato mobile i produttori hanno ormai da anni abbandonato le batterie removibili e, allo stesso tempo, quelle presenti nei moderni smartphone, pur essendo costantemente in crescita, non possono andare oltre determinati limiti, per non sacrificare il design e la maneggevolezza dei device sull’altare dell’autonomia.

In uno scenario simile, sono sempre più numerosi i produttori che concentrano i propri sforzi sui sistemi di ricarica, allo scopo di rendere tale operazione sempre più agevole e rapida. A questo proposito, accanto alle novità pur interessanti in materia di ricarica wireless, i produttori si stanno dedicando allo sviluppo di proprie tecnologia di ricarica sempre più veloce.

Se lo scorso anno OPPO, con la sua Super VOOC era arrivata a caricare una batteria da 3.400 mAh in soli 35 minuti, più di recente Huawei si è spinta fino ai 55 W con la sua SuperCharge per Mate X, promettendo di ricaricare la batteria da 4.500 mAh del device dallo 0 all’85% in appena 30 minuti. Oggi, invece, è stata la loro connazionale Xiaomi ad alzare ulteriormente l’asticella con la sua Super Charge Turbo a 100 W che, come detto, ricarica completamente una batteria da 4.000 mAh in appena 17 minuti.

Xiaomi-Super-Charge-Turbo

Al netto di un annuncio ufficiale che, come potete vedere dall’immagine qui sopra, è fissato per domani e che ci permetterà probabilmente di scoprire ulteriori dettagli, il co-fondatore e presidente del brand Bin Lin ha già condiviso un video dimostrativo sulla popolare piattaforma social Weibo. Nel video Xiaomi confronta la propria tecnologia con quella di OPPO a 50 W, mostrando come il proprio device passi al 50% in appena 7 minuti e come nei 17 minuti sufficienti a ricaricarlo del tutto lo smartphone OPPO, che pure ha una batteria più piccola da 3.700 mAh, arrivi solo al 65%.

Gli smartphone Xiaomi attualmente in commercio arrivano a supportare la ricarica rapida solo fino ai 27 W e il caricabatterie fornito in dotazione con il nuovo top di gamma Mi 9 è da 18 W. Resta da capire quando effettivamene vedremo un nuovo smartphone in grado di supportare la nuova tecnologia proprietaria Super Charge Turbo. A questo proposito, pur senza indicare alcuna tempistica, il general manager di Redmi Lu Weibing ha appena rivelato in un post su Weibo che sarà proprio il nuovo sub-brand il primo a produrre in serie la nuova tecnologia Super Charge Turbo di Xiaomi per i propri smartphone. In questo senso il prossimo device di punta di Redmi, dotato di SoC Qualcomm Snapdragon 855 e da diverso tempo protagonista di numerose indiscrezioni, potrebbe essere un valido candidato. Si parla comunque di un arrivo in commercio non prima del 2020 e quindi del prossimo anno, ragion per cui potremmo dover attendere parecchio prima di poterla provare con mano.

 

 

Fonti: Mysmartprice, Twitter