Xiaomi Mi Dual Flex o Xiaomi Mi MIX Flex? Lo smartphone flessibile di Xiaomi è già realtà

Xiaomi Mi Dual Flex o Xiaomi Mi MIX Flex? Lo smartphone flessibile di Xiaomi è già realtà
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/MIX-Flex-D.png","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/MIX-Flex-D-460x259.png","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/MIX-Flex-D-635x357.png","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/MIX-Flex-D.png","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/MIX-Flex-D.png"}, "title": "Xiaomi Mi Dual Flex o Xiaomi Mi MIX Flex? Lo smartphone flessibile di Xiaomi \u00e8 gi\u00e0 realt\u00e0" }

Chi aveva dubitato della veridicità del breve video mostrato nei giorni scorsi da @evleaks, relativo a un presunto smartphone pieghevole realizzato da Xiaomi, dovrà oggi ricredersi, dopo aver visto quanto pubblicato da Lin Bin, presidente della compagnia cinese.

Il dirigente mostra in maniera molto chiara lo smartphone pieghevole, per il quale Xiaomi sta ancora cercando il nome anche se a quanto pare la scelta dovrebbe essere ristretta a due candidati: Xiaomi Mi Dual FlexXiaomi Mi MIX Flex.

In entrambi i casi il termine Flex sottolinea la natura flessibile dello schermo, ma il primo nome evidenzia il fatto che lo schermo sia pieghevole in due punti. Quello mostrato nel breve video, che trovate più in basso, è un prototipo in fase avanzata di sviluppo e manca ancora delle rifiniture che troveremo nella versione commerciale.

Nonostante tutto però il prototipo è perfettamente funzionante, viene controllato interamente con le gesture e la transizione tra la fase aperta/tablet e quella chiusa/smartphone è molto veloce. Lin Bin afferma che Xiaomi ha incontrato numerose difficoltà tecniche, soprattutto per realizzare la doppia piegatura ma finora la maggior parte delle sfide sono state superate, compreso l’adattamento dell’interfaccia MIUI al nuovo schermo.

In modalità tablet lo schermo ha un fattore di forma quadrato e dimensioni simili a uno smartphone da 6 pollici, mentre ripiegato lo smartphone diventa decisamene compatto. Manca ancora una qualsiasi informazione sulla scheda tecnica ma è probabile che sarà la stessa Xiaomi a rivelarci nuovi dettagli nei prossimi giorni.

Il produttore parteciperà al prossimo MWC 2019, in programma a Barcellona a fine febbraio, per cui non è escluso che possa essere presentato lo smartphone flessibile, se non la versione finale almeno un nuovo prototipo. A seguire il video, visibile anche a questo indirizzo.

Fonti: Gizmochina, Twitter