Ecco la prima closed beta di MIUI 10 per Redmi Note 5 basata su Android 9 Pie

Ecco la prima closed beta di MIUI 10 per Redmi Note 5 basata su Android 9 Pie
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/recensione_xiaomi_redmi_note_5_tta_18.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/recensione_xiaomi_redmi_note_5_tta_18-460x259.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/recensione_xiaomi_redmi_note_5_tta_18-635x357.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/recensione_xiaomi_redmi_note_5_tta_18.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/recensione_xiaomi_redmi_note_5_tta_18.jpg"}, "title": "Ecco la prima closed beta di MIUI 10 per Redmi Note 5 basata su Android 9 Pie" }

Se possedete uno Xiaomi Redmi Note 5 e utilizzate la versione Global Beta di MIUI 10, avrete notato che lo scorso fine settimana non è stato rilasciato un aggiornamento per il vostro smartphone, visto che sono in corso i test per il passaggio ad Android 9 Pie.

Oggi è stata rilasciata la prima Closed Beta di MIUI 10 basata sulla più recente versione del robottino verde, destinata quindi agli utenti iscritti al programma di beta testing lanciato da Xiaomi il mese scorso. Ovviamente è possibile installare la nuova versione, a patto di riuscire a procurarsi il link dal quale scaricarlo.

Grazie a una segnalazione arrivata sul nostro gruppo Facebook è possibile scaricare la Closed Beta, anche se per installarla dovrete utilizzare la custom recovery TWRP. Questo significa che dovrete sbloccare il bootloader e installare manualmente la nuova recovery.

Non si tratta di operazioni particolarmente complesse, ma se non siete avvezzi a questo genere di operazioni sappiate che potreste danneggiare il vostro smartphone, anche in maniera irreparabile. Se invece volete provare a tutti i costi Android 9 Pie sul vostro Xiaomi Redmi Note 5 non vi resta che scaricare la ROM da questo indirizzo, ovviamente dopo aver effettuato un backup completo del vostro smartphone.

Tra le novità introdotte dalla nuova versione segnaliamo la modalità scura, attivabile tramite un toggle presente nelle Impostazioni, che va a coprire l’intero sistema, comprese le applicazioni. Sono inoltre presenti e patch di sicurezza del mese di aprile e la modalità Game Turbo, che permette di migliorare le prestazioni di gaming.

Download Android 9 Pie per Xiaomi Redmi Note 5

Vai a: Recensione Xiaomi Redmi Note 5

Grazie a Usama Khaliq per la segnalazione