Tre non funziona: cosa fare, come risolvere e cause

Tre non funziona: cosa fare, come risolvere e cause
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/tre_h3g_down_non_funziona_malfunzionamento_tta_03.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/tre_h3g_down_non_funziona_malfunzionamento_tta_03-460x345.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/tre_h3g_down_non_funziona_malfunzionamento_tta_03-635x476.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/tre_h3g_down_non_funziona_malfunzionamento_tta_03.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/tre_h3g_down_non_funziona_malfunzionamento_tta_03.jpg"}, "title": "Tre non funziona: cosa fare, come risolvere e cause" }

Può capitare di trovarsi nel caso in cui Tre non funziona sia per problemi sul proprio dispositivo sia, al contrario, per qualche malfunzionamento dei server che si presentano in una situazione di down. Come comportarsi e cosa fare per provare a riportare nella normalità il corretto funzionamento?

Prima di tutto sarà necessario scoprire l’origine dei problemi di Tre e quali possono essere le sorgenti che hanno portato a questo “infortunio” tecnico parecchio fastidioso. Può succedere infatti che non funzioni l’invio di messaggi così come le chiamate in Italia ma anche all’estero. Oppure che ci sia qualche problema di connessione al web tramite rete Wi-Fi o tramite traffico dati. Non per ultimo potrebbe insorgere un qualche malfunzionamento durante il tentativo di connessione specifica in 3G oppure in 4G col risultato di avere rallentamenti vistosi.

Andremo a vagliare tutte le ipotesi che portano alla situazione che Wind non funziona anche nel caso si insorgenze di conflitti con il modulo senza fili così come con determinate funzioni come l’hotspot per condividere la connessione con altre persone e altri dispositivi.

In questo approfondimento andremo insomma a effettuare un riepilogo di tutti i casi in cui Tre non funzioni bene per tentare di risolvere il malfunzionamento senza doversi recare presso uno dei negozi fisici sul territorio né telefonando all’assistenza dei clienti.

Tre non funziona perché in down

Può succedere saltuariamente che il problema non risieda sullo smartphone dell’utente, ma che dipenda dall’operatore stesso. Il risultato sarà che tutto è configurato a puntino, si è in presenza di credito e bundle attivi ma non si riesca a telefonare, inviare messaggi oppure a navigare sul web. La causa è semplice quanto impossibile da risolvere per il singolo cliente: un malfunzionamento del network dovuto ai server dell’azienda, all’infrastruttura o a ragioni collaterali. Sia quel che sia l’origine, non si può far altro che aspettare e sperare che – come spesso accade – tutto venga riportato alla normalità dopo una breve attesa.

Come essere sicuri che sia proprio un down e che dunque si debba solo aspettare? Basta cercare informazioni online prima di tutto su Twitter controllando che sia in trend l’hashtag #tredown.

Non funziona Internet con Tre

Molti utenti possono trovarsi nella malaugurata situazione che il problema sia dovuto al collegamento al web e che dunque non funzioni Internet su Tre e che il browser, le applicazioni e i giochi che richiedono di essere online risultino bloccati amaramente. Ma non si deve disperare, perché molto spesso la problematica più grossa è anche quella più facilmente risolvibile.

Ci sono delle operazioni preliminari da portare a termine con la verifica della corretta presenza di segnale telefonico. Se c’è allora in alto a sinistra dovrebbero comparire i trattini della qualità della copertura; se assente ci sarà una “x”. Va da sé che la mancanza di segnale potrebbe essere dovuta al fatto che ci si trova in una zona con ostacoli naturali o artificiali, all’interno di spesse pareti o scantinati e così via. Basta ritornare, se possibile, all’aria aperta per fugare ogni dubbio. La seconda verifica da portare a termine riguarda la presenza di credito telefonico e/o di GB a disposizione nel proprio bundle. Semplicissimo questo passaggio perché si può passare dall’applicazione ufficiale Tre (in questo caso via Wi-Fi) oppure telefonando al numero di assistenza gratuita 133 (gratis da numero Tre o da rete fissa Telecom).

Se è tutto nella norma, allora il problema potrebbe essere dovuto dal fatto che si abbia inavvertitamente disattivato la connessione al traffico dati oppure si abbia inavvertitamente attivato la modalità aerea. Per sincerarsi basta uno swipe col polpastrello tenendo premuto dalla parte alta del telefono fino al centro. Si aprirà una “tendinda” con una serie di icone. Quella con le due frecce in alto e in basso e quella con l’aeroplano dovranno essere rispettivamente accesa e spenta.

Da non sottovalutare la possibilità che il problema sia dovuto a una scorretta configurazione APN sia col risultato che lo smartphone (qualsiasi sia la marca, dunque Huawei, Samsung, Honor, Xiaomi, LG, Sony, HTC, ASUS, Motorola, Lenovo, Nokia, Meizu, OnePlus o Google) non riesca a collegarsi alla rete. Per una rapida e semplice guida vedere qui sotto, altrimenti passare dalle informazioni più complete presso questa pagina dove tutto viene spiegato in modo più approfondito:

  1. Aprire le impostazioni di sistema;
  2. cliccare sulla voce Reti mobili;
  3. cliccare sulla voce Nomi punti di accesso;
  4. cliccare sul tasto “+” con la voce Nuovo APN;
  5. alla voce Nome inserire Tre;
  6. alla voce APN inserire tre.it;
  7. alla voce Tipo APN inserire il valore default;
  8. cliccare su Salva APN e uscire dalle impostazioni.

Se si è all’estero dovrà essere ben attivata l’opzione dati in roaming altrimenti anche se tutto funziona alla perfezione il telefono sarà “bloccato”. Basta fare swipe dall’alto verso il basso e aprire la pagina Impostazioni contraddistinta dall’icona dell’ingranaggio dunque seguire il percorso Wireless e Reti, su Rete Mobile e attivare.

S tutto sarà stato vano, anche per i successivi passaggi consigliamo in ultima istanza di spegnere il dispositivo, aprire lo sportellino della SIM e rimuoverla, rimetterla e riaccendere. Se il problema persiste, contattare l’assistenza telefonica.

Non funzionano le chiamate con Tre

Può capitare che a non funzionare siano le chiamate e allora in questo caso si potrà andare a ripetere i passaggi relativi al controllo della presenza del segnale telefonico e del credito telefonico oltre che dei minuti per chiamare all’interno del bundle. Si può chiamare il numero gratuito 4030.

Tre non funziona in 4G e in 3G

Può capitare che, una volta usciti da casa quando si è collegati sotto Wi-Fi, lo smartphone smetta di funzionare quando deve collegarsi alla rete cellulare. La causa, se segnale e credito sono presenti e attivi, potrebbe soggiornare in qualche errore di configurazione.
Se si naviga a bassissima velocità ad esempio solo sotto 2G / E (Edge) si può effettuare il percorso Impostazioni > Wireless e Reti > Rete Mobile > Modalità di rete preferita e selezionare la voce “4G/3G/2G automatico” mentre se si volesse soltanto attivare la connessione 3G si può passare dalla voce “Solo 3G” ad esempio per salvare un po’ di batteria. Se è tutto configurato al meglio ma ancora non si riesce a collegarsi sotto segnale LTE allora potrebbe anche essere per via dell’assenza della copertura nella zona.

Tre non funziona in Wi-Fi e con l’Hotspot

Può capitare che non funzioni la connessione Wi-Fi mentre con il traffico dati tutto sia a posto allora si cade nel caso in cui o la password alla rete non sia corretta o ci sia un problema nel router (in questo caso basta controllare che non ci siano spie rosse accese, nel caso spegnere e riaccendere) o che, semplicemente, si abbia disattivato il modulo wireless. In quest’ultima possibilità, basta effettuare uno swipe dall’alto verso il basso fino a controllare che sia accesa l’icona del Wi-Fi.

A proposito di Wi-Fi, può capitare che ci sia qualche conflitto con l’Hotspot ossia con la funzione che permette di condividere il collegamento al web con un altro dispositivo o un altro utente. In questo caso si deve disattivare la feature sempre con uno swipe dall’alto verso il basso fino a selezionare l’icona apposita. Nel caso in cui la propria tariffa sia un po’ vetusta, non è da escludere che l’hotspot non sia contemplato, anche se è un caso limite. Per fugare ogni dubbio si deve contattare l’assistenza telefonica.

Tre non funziona all’estero

Infine, c’è la possibilità che Tre non funzioni dall’estero magari per qualche errore di configurazione interno. In questo caso anche se tutto è impostato al meglio, ci sarà un nuovo blocco a protezione del proprio credito. Ma se si ha sottoscritto un’offerta per l’estero allora si può “aprire” la connessione passando da Impostazioni > Wireless e Reti > Rete Mobile > Dati Roaming.

Condividimi!