Xiaomi spodesta Samsung dal trono delle vendite in Cina

Il 2014 è stato un anno particolarmente difficile per Samsung, almeno dal punto delle vendite che hanno fatto segnare una contrazione in quasi tutti i mercati. Sono molti infatti i paesi in cui Samsung ha perso la corona di re delle vendite a vantaggio di società che producono dispositivi più economici. A livello globale, nel Q4 2014, Samsung sente la pressione di Apple nelle vendite complessive, per la prima volta dopo molti anni.

Stando ad una ricerca condotta da IDC, nota società di analisi di mercato, Samsung è stata costretta a cedere lo scettro in Cina nel corso del 2014, a favore di Xiaomi. Le vendite del produttore cinese sono schizzate dal 5.3% del 2013 al 12.5% del 2014, mentre Samsung ha visto le proprie vendite crollare, con lo share che è passato dal 18.7% del 2013 al 12.1% del 2014.

Il successo di Xiaomi può essere sicuramente attribuito alla strategia dei prezzi molto aggressiva, che le ha permesso di raggiungere risultati straordinari in breve tempo. Viste le mire espansionistiche del produttore cinese, Samsung dovrà prestare attenzione ai mercati asiatici, nei quali Xiaomi si sta velocemente espandendo, e al mercato nord americano, dove Xiaomi prepara uno sbarco studiato nei minimi dettagli.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top