Scopriamo nuovi dettagli su Qualcomm Snapdragon 8150, il successore di Snapdragon 845

Scopriamo nuovi dettagli su Qualcomm Snapdragon 8150, il successore di Snapdragon 845
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/qualcomm_mwc18_tta_03.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/qualcomm_mwc18_tta_03-460x259.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/qualcomm_mwc18_tta_03-635x357.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/qualcomm_mwc18_tta_03.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/qualcomm_mwc18_tta_03.jpg"}, "title": "Scopriamo nuovi dettagli su Qualcomm Snapdragon 8150, il successore di Snapdragon 845" }

Qualcomm sta da tempo lavorando al successore della Mobile Platform Snapdragon 845, che equipaggia buona parte dei top di gamma del 2018, e dovrebbe effettuare il proprio annuncia a dicembre, in occasione dell’annuale convegno in programma alle Hawaii.

Anche se finora si è sempre parlato di Snapdragon 855, è quasi certo che la nuova piattaforma si chiamerà Snapdragon 8150, e utilizzerà ancora una volta una CPU octa core, con quattro core ad alta efficienza e quattro ad alte prestazioni. Ancora una volta dovrebbero essere utilizzati dei custom core, indicati internamento come goldsilver per differenziarli.

I primi test sono già iniziati e dalle prime informazioni trapelate i core silver, ad alta efficienza energetica, dovrebbero operare a una frequenza di 1,7 GHz, mentre i core gold lavorerebbero a 2,6 GHz. È comunque possibile che le frequenze dei modelli finali aumentino, dopo che saranno stati completati i test preliminari.

Non mancheranno ovviamente una nuova GPU, sulla quale però non ci sono ancora dettagli e, per la prima volta su un chipset Qualcomm, anche una Neural Processing Unit, per le operazioni di intelligenza artificiale. Adeguandosi alla concorrenza (Huawei e Apple), anche Snapdragon 8150 sarà realizzato con processo produttivo a 7 nanometri.

Maggiori dettagli saranno probabilmente disponibili nelle prossime settimane, con l’approssimarsi della presentazione ufficiale di Qualcomm Snapdragon 8150.

Fonte: Winfuture