OnePlus cala i veli dalla fotocamera grandangolare di OnePlus 7 Pro: ecco il primo sample

OnePlus cala i veli dalla fotocamera grandangolare di OnePlus 7 Pro: ecco il primo sample
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/05\/oneplus_logo_londra_tta_05-460x259.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/05\/oneplus_logo_londra_tta_05-635x357.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/05\/oneplus_logo_londra_tta_05.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/05\/oneplus_logo_londra_tta_05.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/05\/oneplus_logo_londra_tta_05.jpg"}, "title": "OnePlus cala i veli dalla fotocamera grandangolare di OnePlus 7 Pro: ecco il primo sample" }

Adesso i dubbi possono gentilmente abbandonare la scena, semmai ce ne fossero stati: il modulo fotografico di OnePlus 7 Pro, di cui si è parlato in lungo e in largo nelle ultime settimane, avrà tre sensori di cui uno ad ampio campo visivo.

Se ieri era scoccata l’ora della conferma per il teleobiettivo con zoom ottico 3x, oggi è il turno della fotocamera grandangolare anticipata via Twitter da OnePlus stessa. Che ci ha omaggiato di un set di scatti, quelli di seguito, in cui lo stesso scenario viene ripreso con ciascuno dei tre obbiettivi a disposizione di OnePlus 7 Pro.

Ancora ignoti i dettagli su ciascuno dei tre ma alcune voci sostengono che il sensore principale possa essere da 48 megapixel, una risoluzione largamente adottata negli ultimi tempi su parecchi smartphone perché sufficiente a ricorrere alla tecnica del pixel binning, che unisce più pixel per ottenere un’immagine meno risoluta ma di qualità superiore.

Non resta che attendere il 14 maggio, giorno scelto da OnePlus per la presentazione della mini gamma OnePlus 7. Nel frattempo però c’è abbastanza carne al fuoco per tratteggiare il primo identikit dell’imminente top di gamma cinese.

Fonte: Twitter
Condividimi!