Questo sito contribuisce alla audience di

Uber rende molto facile richiedere un passaggio anche da altre app

Uber è il noto servizio di carsharing che sta davvero spopolando anche in Italia, dove si propone addirittura di sostituire (o almeno integrare) il trasporto pubblico romano durante il giubileo con la sua Linea U.

In questi mesi Uber sta introducendo molte novità, a partire dall’integrazione del servizio di navigazione TomTom, fino alla possibilità di utilizzare Spotify durante i propri viaggi. Un’altra fondamentale funzionalità è stata lanciata da poche ore: fruttando le nuove API di Uber rilasciate  a inizio anno, infatti, gli sviluppatori potranno inserire un tasto di “richiesta passaggio” all’interno delle proprie applicazioni.

uber-bottone-richiesta-passaggio

Per farvi un esempio, se volete recarvi a Livigno, potrete cercare su Google Maps la località, tappare sul pulsante di Uber e visualizzare tutti i guidatori disponibili a portarvi nelle alpi lombarde. Innegabile il vantaggio in termini di comodità e risparmio di tempo: praticamente sarete in grado di usufruire del servizio senza aprire l’applicazione dedicata.

La piattaforma sta ampliando sempre più la propria offerta, e questa crescita va di pari passo con quella del numero di utilizzatori: vedremo fin dove riuscirà ad arrivare Uber, nel frattempo non possiamo che dichiararci soddisfatti di come stanno andando le cose.

Se volete provare il servizio, vi lasciamo al badge per il download diretto dal Play Store. Buon viaggio!

Android app sul Google Play

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top