Telegram si aggiorna alla versione 1.5: selezione multipla, notifiche migliorate e altro

Telegram si aggiorna alla versione 1.5: selezione multipla, notifiche migliorate e altro
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/06\/Telegram.png","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/06\/Telegram.png","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/06\/Telegram.png","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/06\/Telegram.png","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/06\/Telegram.png"}, "title": "Telegram si aggiorna alla versione 1.5: selezione multipla, notifiche migliorate e altro" }

Telegram sta riscuotendo diverso successo negli ultimi mesi e sempre più utenti stanno decidendo di utilizzarla. E’ una delle più valide alternative a WhatsApp ed è totalmente gratuita, il che sta favorendo, e non poco, la sua diffusione. Gli sviluppatori perciò sono costantemente al lavoro, in modo da offrire agli utenti un’applicazione sempre migliore in termini di prestazioni e stabilità, ma anche più ricca di funzioni. In questi giorni è stato rilasciato un importante aggiornamento 1.5, che merita di essere segnalato considerato che introduce diverse novità interessanti. Abbiamo tradotto l’intero changelog e ve lo proponiamo qui sotto.

  • Selezione multipla e invio multiplo delle foto in una volta sola (senza limiti di numero)
  • Nuove e migliorate notifiche (indipendenti da Google)
  • Nuovo visualizzatore delle foto (swipe su/giù per chiudere, double tap per zoomare)
  • Nuova navigazione tramite swipe su Android 3+
  • Aggiunte le traduzioni in portoghese(Portogallo e Brasile)
  • Diverse correzioni di bug
  • Alcuni miglioramenti generali

L’aggiornamento è già live nel Play Store e perciò vi basterà seguire la normale procedura per scaricarlo attraverso il vostro smartphone. Per scaricare per la prima volta Telegram potete usare invece il badge qui in basso.


[pb-app-box pname=’org.telegram.messenger’ name=’Telegram’ theme=’discover’ lang=’it’]

Mille grazie a Giannni per la segnalazione!

Condividimi!