Samsung acquisisce LoopPay, in arrivo un sistema di pagamento ad hoc per i suoi smartphone?

LoopPay, per coloro che non ne fossero al corrente, è un sistema di pagamento tramite iPhone proposto come alternativa al già presente Apple Pay. Vi chiederete allora – e giustamente – cosa c’entri questo con Android. La risposta è bella e pronta: Samsung, già da mesi con questa idea in testa, ha acquisito la società ad una cifra al momento non ancora divulgata.

Una precisazione è d’obbligo: LoopPay ha avuto un discreto successo specialmente per via del metodo alternativo che sfrutta per i pagamenti. Tale metodo, noto come MST (Magnetic Secure Transmission) è in tutto e per tutto simile all’NFC, quello adottato dalle concorrenti Apple Pay e Google Wallet, ma al contrario di quest’ultimo è ufficialmente adottato dal 90% dei POS (points of service, NdR) ad oggi utilizzati dalle attività commerciali.

Questo aumenterà senza dubbio in maniera considerevole l’interesse del pubblico, prima poco interessato per “colpa” di un NFC tanto pubblicizzato ma disponibile in un numero davvero esiguo di negozi, specie nel nostro Paese. La questione chiave è che, però, al momento il sistema necessita di una cover aggiuntiva oppure di un dispositivo da collegare momentaneamente al jack del telefono per funzionare.

Samsung, acquisendo la società, si è garantità però la possibilità di poter inserire il dispositivo direttamente all’interno dei suoi smartphone, anche se probabilmente lo fara solo nei suoi top di gamma, almeno inizialmente. Questa mossa potrebbe vedere un interesse crescente negli smartphone dell’azienda per la possibilità, oltre alle classiche specifiche tecniche, di gestire davvero le proprie carte, e voci di corridoio parlano di una probabile integrazione di quest’ultimo nel prossimo Galaxy S6.

Nelle settimane a venire si farà tutto più chiaro, e potremo dirvi di più. Nel frattempo, rimanete aggiornati!

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top