Google Maps tradurrà le categorie dei luoghi all’estero

Cosa fare se siamo in un paese in cui si parla una lingua sconosciuta e vogliamo trovare un ristorante in cui cenare? Certo, possiamo rivolgere le nostre domande a Google Maps, ma non sempre le risposte indicate consentiranno di capire il tipo di servizio che offre un locale.

Vero è che Google Maps mostra le icone per ogni luogo per aiutare a distinguere un ristorante da una sala giochi, ma se siamo in paese che utilizza un alfabeto diverso dal nostro, non sarà semplice capire se si tratti di un ristorante di sushi o di uno italiano. Ecco perchè BigG ha deciso di implementare in Google Maps una funzione che consente di tradurre in automatico più di 1.000 categorie di luoghi all’estero.

La suddetta funzione è disponibile per il momento soltanto in Giappone e traduce le oltre 1.000 categorie di luoghi in 19 lingue: arabo, basco, bulgaro, catalano, olandese, inglese, francese, galiziano, tedesco, greco, hindi, ungherese, coreano, polacco, portoghese, russo, spagnolo, tailandese e infine italiano. Le categorie di luoghi tradotte sono mostrate direttamente sulla mappa senza la necessità di aprire un elenco.

Così chi utilizza Google Maps all’estero sarà in grado di capire, guardando la mappa, se nelle vicinanze c’è un ristorante giapponese o italiano. Non sarà un novità epocale, ma si tratta pur sempre di una funzione che migliora l’esperienza di chi viaggia all’estero, non trovate?

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top