Da anni Google sta investendo ingenti risorse per spingere lo standard RCS e provare a renderlo sempre più popolare, basando Google Messaggi proprio su di esso e di recente sta raccogliendo i frutti di tali sforzi.

Sono sempre più, infatti, gli utenti Android che preferiscono Google Messaggi (e le funzionalità garantite dallo standard RCS) alle soluzioni della concorrenza e persino Apple ha deciso di accogliere questa tecnologia.

Una nuova possibilità di personalizzazione per Google Messaggi

Nei mesi scorsi è emerso che tra le varie novità di Google Messaggi in fase di lavorazione vi era anche la possibilità per gli utenti di personalizzare il colore delle bolle delle conversazioni e nelle ultime ore tale funzionalità è stata messa a disposizione di una ristretta cerchia di tester.

In particolare, questa novità è stata riscontrata sulla versione 20240308 beta anche se pare che venga attivata da Google attraverso un aggiornamento lato server.

Chi può già contare su questa nuova funzione può accedere ad essa toccando il pulsante del menu con i tre punti all’interno di qualsiasi chat e selezionando dal menu l’opzione per cambiare i colori. In alternativa, è anche possibile andare al menu di overflow, selezionare Dettagli o Dettagli gruppo e quindi l’apposita opzione per cambiare i colori (sotto la sezione immagini e video).

Sono 9 le opzioni disponibili, la prima delle quali (la predefinita) usa il tema dinamico Material You (quindi estrae i colori dallo sfondo del device) mentre le altre otto utilizzano dei colori vivaci per le bolle e gli sfondi dei messaggi inviati.

A seguire un paio di esempi dell’opzione predefinita e di un colore sia col tema scuro che con quello chiaro:

Google Messaggi

Al momento non vi sono informazioni su quando questa novità potrebbe essere messa a disposizione di tutti gli utenti.

Potete scaricare Google Messaggi per Android da APK Mirror (trovate la pagina dedicata seguendo questo link) o dal Google Play Store attraverso il seguente badge: