Nova Launcher, da sempre considerato uno dei launcher Android più amati dalla community, prosegue nel suo percorso di crescita ed evoluzione anche dopo l’acquisizione da parte della società di analisi mobile Branch. Grazie alla dedizione e all’impegno dello sviluppatore Kevin Barry, è stata recentemente rilasciata la versione beta 8.0.5, disponibile per gli iscritti al programma di beta testing sul Google Play Store, che porta con sé significativi miglioramenti in termini di stabilità e risoluzione di problematiche varie.

Cosa cambia con la versione 8.0.5 di Nova Launcher Beta

Nonostante l’acquisizione da parte di Branch, Nova Launcher non ha smesso di evolversi sotto la guida dello sviluppatore Kevin Barry. Nel corso dell’ultimo anno, infatti, sono state rilasciate ben sei versioni beta che hanno apportato miglioramenti significativi all’esperienza d’uso del celebre launcher Android. L’ultima in ordine di tempo, la beta 8.0.5, prosegue su questo percorso di ottimizzazione, concentrandosi soprattutto sulla risoluzione delle problematiche esistenti e sul potenziamento della stabilità dell’applicazione.

Sebbene l’ultimo aggiornamento non presenti nuove funzionalità, esso apporta comunque diversi miglioramenti molto attesi, che vanno a correggere alcuni problemi segnalati dalla community di utenti sul canale ufficiale Discord del launcher (qualora vogliate partecipare e condividere feedback utili con gli sviluppatori, potete farlo tramite questo link).

Tra le varie correzioni, si segnalano la risoluzione di un crash che affliggeva i dispositivi con Android 8.1 Oreo durante le operazioni di trascinamento e rilascio, e un altro arresto anomalo causato dall’applicazione di alcuni temi di icone. Inoltre, è stata sistemata l’opzione per nascondere l’orologio dalla barra di stato mentre si utilizza il launcher, una funzionalità che necessita però dell’accesso root.

Per i più curiosi, di seguito lasciamo il changelog completo pubblicato dal team di sviluppatori dell’applicazione:

  • Fix drag-drop crash on Android 8.1
  • Fix root option to hide clock
  • Fix wallpaper colors not being respected by icon theme when applied via app
  • Fix crash when applying certain icon themes
  • Minor fixes
  • Updated translations

Come scaricare le nuove versioni del launcher

Per chi fosse interessato a testare in anteprima l’ultimo aggiornamento, è possibile aderire al programma beta tramite la pagina del Google Play Store dell’applicazione, cliccando sul pulsante “Partecipa” nel riquadro chiamato “Partecipa al programma beta”. Se non dovesse essere presente questa possibilità, potete in alternativa aderire al programma beta tramite questo link. L’ultima opzione disponibile risiede nella possibilità di scaricare direttamente il file APK della nuova versione beta da APK Mirror (trovate la pagina dedicata seguendo questo link).

È importante sottolineare che, nonostante questa versione sia più stabile rispetto a quelle precedenti, si tratta comunque di una versione beta: questo significa che gli utenti potrebbero incontrare problemi e malfunzionamenti che potrebbero compromettere l’esperienza d’uso; di conseguenza, consigliamo vivamente di non prendere decisioni affrettate.

Per quanto riguarda l’ultima versione stabile disponibile, potete scaricarla dal Google Play Store attraverso il seguente badge.

Potrebbe interessarti anche: Pixel 7a è il primo smartphone di Google a usare la vibrazione adattiva