L’azienda di Mountain View ha annunciato all’I/O 2023 che Google Wallet sta ottenendo una serie di nuove funzionalità, inclusa un’integrazione dei messaggi RCS per le carte d’imbarco dei voli.

La nuova integrazione permetterà di aggiungere una carta d’imbarco a Google Wallet dall’app Google Messaggi tramite una chat RCS.

In questo modo i passeggeri saranno in grado di completare l’intero check-in attraverso la conversazione RCS all’interno dell’app Google Messaggi dove riceveranno la carta d’imbarco che potrà essere visualizzata e salvata rapidamente su Google Wallet.

Tuttavia spetterà alle compagnie aeree aggiungere il supporto dei messaggi RCS per le carte d’imbarco dei voli.

Google Wallet Google Messaggi RCS

L’API Generic Pass consente agli sviluppatori di utilizzare Google Wallet per abbonamenti a palestre, assicurazioni auto, prenotazioni e parcheggi e ora Google sta aggiungendo un’API Generic Private Pass per gestire l’assicurazione sanitaria e le carte d’identità che contengono informazioni sensibili.

Il team di Google Wallet sta inoltre aggiungendo il supporto per la rotazione dei codici a barre che riducono il rischio di frodi relative agli screenshot per biglietti ed eventi di transito di lunga durata.

Per prevenire furti, rivendite e trasferimenti bisognerà specificare un indirizzo email che dovrà corrispondere all’account Google Wallet attualmente connesso prima che possa essere salvato.

Google ha annunciato in precedenza che ci sono oltre 800 milioni di persone che utilizzano Rich Communications Service e prevede che raggiungerà il traguardo di 1 miliardo entro la fine dell’anno.

Leggi anche: Il Google I/O attraverso i numeri e le parole di tendenza, dall’immancabile AI a RCS