TCL e BlackBerry hanno annunciato all’inizio di quest’anno di essersi separate e in tanti hanno pensato che questo potesse significare l’addio del popolare brand della telefonia al mondo degli smartphone.

A quanto pare, invece, i fan di BlackBerry possono ancora nutrire qualche speranza, in quanto il produttore ha reso noto che sta per tornare nel settore degli smartphone grazie a Onward Mobility, azienda statunitense specializzata nel campo della sicurezza mobile.

BlackBerry sta per tornare sul mercato

Sul sito di Onward Mobility è stato pubblicato un messaggio che non lascia spazio a dubbi: nuovi smartphone BlackBerry saranno lanciati nel 2021 e potranno contare sul supporto alla connettività 5G.

Onward Mobility ha aggiunto che i nuovi telefoni saranno “altamente sicuri” e offriranno una “suite di soluzioni di sicurezza end-to-end”.

Dal sito dell’azienda si apprende che questa collaborerĂ  con BlackBerry e FIH Mobile, ossia una sussidiaria di Foxconn, per progettare e produrre i telefoni in arrivo e, stando alle indiscrezioni, almeno uno di essi potrĂ  contare su un keypad fisico.

SarĂ  interessante scoprire se questi smartphone saranno commercializzati a livello globale o soltanto in alcuni mercati e, soprattutto, a quale prezzo.