Meizu Note 9 svelato dalle prime immagini: c’è la fotocamera a semaforo

Meizu Note 9 svelato dalle prime immagini: c’è la fotocamera a semaforo
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/10\/recensione_meizu_pro_7_tta_10.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/10\/recensione_meizu_pro_7_tta_10-460x259.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/10\/recensione_meizu_pro_7_tta_10-635x357.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/10\/recensione_meizu_pro_7_tta_10.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/10\/recensione_meizu_pro_7_tta_10.jpg"}, "title": "Meizu Note 9 svelato dalle prime immagini: c’\u00e8 la fotocamera a semaforo" }

In attesa della sua presentazione, in programma per questo mese, Meizu Note 9 continua ad essere il protagonista di indiscrezioni e anticipazioni varie.

Dopo essere apparso nel database del TENAA all’inizio di febbraio, per Meizu Note 9 è arrivato il momento di mostrarsi in un paio di immagini provenienti sempre dall’ente cinese che si occupa di telecomunicazioni:

Lo smartphone, con codice modello M923Q, sarà il primo telefono di questo produttore a poter contare su un notch a goccia, soluzione che consentirà l’adozione di un display (probabilmente da 6,2 pollici con risoluzione Full HD+) che occupa quasi interamente la superficie frontale della scocca.

Tra le altre feature di Meizu Note 9 dovremmo trovare una doppia fotocamera posteriore (con sensori da 48 e 5 megapixel) con allineamento verticale, un sensore per il riconoscimento delle impronte digitali posizionato sul retro, un processore Qualcomm Snapdragon 675, 6 GB di RAM, 64 GB di memoria integrata (con supporto MicroSD), Android 9 Pie, una batteria da 3.900 mAh e almeno tre colorazioni (Dark Ochre, Silver Ochre e Starry Blue).

Nel giro di qualche giorno ne sapremo certamente di più.

Fonte: Gizmochina