Huawei Nova 3: notch e Kirin 710 in arrivo a luglio?

Huawei Nova 3: notch e Kirin 710 in arrivo a luglio?
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/11\/HUawei_Logo_honor-e1448441057567.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/11\/HUawei_Logo_honor-e1448441057567-460x258.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/11\/HUawei_Logo_honor-600x400.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/11\/HUawei_Logo_honor-e1448441057567.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/11\/HUawei_Logo_honor-e1448441057567.jpg"}, "title": "Huawei Nova 3: notch e Kirin 710 in arrivo a luglio?" }

Torniamo a speculare sul tanto chiacchierato Huawei Nova 3, smartphone di cui si parla da più di 6 mesi e del quale si sono perse le tracce.

Dopo l’arrivo sul mercato della sua variante minore, Huawei Nova 3e, che è solo un Huawei P20 Lite rimarchiato per il mercato cinese, questa potrebbe essere la volta buona per la commercializzazione del nuovo medio gamma della casa cinese che sarebbe pronto a dare battaglia ad una fascia di mercato ormai molto allettante. Nonostante i dati recentemente emersi dal TENAA, le ultime informazioni tendono a stravolgere quasi tutta la scheda tecnica, parlando di un device che potrebbe equipaggiare il nuovissimo Hisilicon Kirin 710.

Il design di questo nuovo modello non dovrebbe discostarsi tanto da quanto già visto su Huawei P20 Lite e Nova 3e, con un display molto ampio, si parla di circa 5,9″, ma dimensioni tutto sommato contenute grazie anche al rapporto allungato dello schermo e ad un probabilissimo notch.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, secondo quanto emerso, dovrebbe trattarsi di un prodotto capace di posizionarsi subito al di sopra di Huawei P20 Lite complice proprio un processore Kirin 710, decisamente più potente del Kirin 659 equipaggiato da quest’ultimo, e coadiuvato dalla nuova tecnologia GPU Turbo, che siamo pronti a scommettere farà capolino su tutti i prossimi modelli Huawei e Honor dei mesi a venire, soprattutto in termini di marketing.

La sfida a tutti i dispositivi equipaggiati con Qualcomm Snapdragon 710 sembra quindi aperta e vedremo se il posizionamento del prezzo, spesso molto aggressivo per la linea Huawei Nova, potrà far preferire questo modello a Xiaomi Mi 8 SE e vivo NEX, i primi ad equipaggiare proprio il nuovo processore della casa statunitense.

Non ci resta che attendere qualche settimana per scoprire tutte le caratteristiche di questo nuovo device che potrebbe far breccia nel mercato italiano, affezionatissimo al brand Huawei.

Fonte: Gizchina