Questo sito contribuisce alla audience di

HTC chiude il 2018 in negativo, per il settimo anno consecutivo

Anche i fan più accaniti di HTC iniziano a chiedersi quanto potrà ancora durare la situazione, che vede il produttore taiwanese chiudere un 2018 che ha fatto segnare nuovi record negativi, È il settimo anno di fila in cui il fatturato cala e per la prima volta HTC non è riuscita a raggiungere il miliardo di dollari.

Il mese di dicembre si è chiuso con un fatturato davvero misero, almeno per una compagnia della caratura di HTC: 44 milioni di dollari che portano il totale del 2018 a 770 milioni di dollari con un calo che, rispetto al 2017, sfiora il 62%.

Come se i dati non fossero abbastanza tristi, i numeri di dicembre fanno segnare un calo dell’8% rispetto al mese di novembre, che pure era stato uno dei peggiori di sempre. Nonostante tutto però HTC non sembra intenzionato ad abbandonare il mercato degli smartphone, e tra gli obiettivi del 2019 c’è un incremento delle quote di mercato e un ritorno alla profittabilità.

Il 2019 sarà davvero l’anno della svolta in positivo per HTC, che da troppo tempo sembra aver smarrito la bussola, o vedremo un ennesimo crollo dei profitti? Lo scopriremo tra qualche mese. Il box dei commenti è a vostra disposizione.

Fonte: Phonearena

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Luca

    ho un htc 11+ bellimo cellulare peccato che ha ricevuto un solo aggiornamento in 1 anno..mah!

  • Max Leo

    Ma come fanno a resistere dovrebbero essere già chiusi da un pezzo🤐

    • Piereligio

      Google usa fabbriche htc per i suoi pixel. Forse è per quello che ancora sopravvivono

  • Michael Polisini

    A questo punto dovrebbero fare come One Plus, concentrarsi su un unico top di gamma all’anno, venderlo a prezzi umani e dare una svegliata al loro reparto marketing. Magari concentrandosi di più sulle pubblicità nei social network e nei canali geek, perché ormai solo noi che conosciamo il suo passato, potremmo salvarla dal fallimento

    • Michele Peraro

      Dovrebbe copiare gli altri top di gamma cinesi (intendo quelli rivoluzionari,come il Mi Mix 3,il Nex A e S,l’Oppo Find X ecc…)in modo da farsi pubblicità,e dovrebbe smettere di avere una sua personalità.I Pixel e gli Xperia hanno delle buone vendite,quindi possono permettersi una personalità tutta loro sui loro device ma HTC non può più permettersi di farlo,se no farà probabilmente una brutta fine.Lo so,è brutto il concetto di non mantenere una propia personalità,ma HTC non ha scelta.
      Per personalità intendo il design particolare dell’Xperia,sicuramente anacronistico,e il Pixel 3,nonostante il resto del mercato,ha ancora soltanto una fotocamera,e ciò porta a vendere telefoni di nicchia,quindi venderli a poche persone interessate

Top