La scorsa settimana alcuni utenti hanno iniziato a ricevere il loro Daydream View, il visore per la realtà virtuale prodotto da Google e presentato il mese scorso insieme a Google Pixel e Google Pixel XL. Peccato per quegli utenti che il visore fosse inutilizzabile vista l’assenza dell’applicazione ufficiale sul Play Store.

Ora finalmente è possibile scaricare l’applicazione dal Play Store (potete utilizzare il badge a fine articolo) e iniziare a godervi lo spettacolo del nuovo visore. L’app ufficiale di Google Daydream vi permetterà di conoscere i contenuti compatibili con la nuova piattaforma anche se sarà necessario scaricare anche l’app Google VR Services per utilizzare il Daydream View.

Inutile sottolineare che vi serviranno un Google Pixel o un Google Pixel XL per poter utilizzare il Daydream View, visto che al momento sono gli unici due dispositivi compatibili. Se però vi dovesse venire voglia di utilizzare qualche applicazione pensata per Google Cardboard, che dovrebbe essere compatibile con la nuova piattaforma VR di Google, sappiate che per il momento non è utilizzabile.

daydream-cardboard-02-169x300Aprendo l’app Google Cardboard si avvierà automaticamente anche Google Daydream ma la “vecchia” applicazione non riconoscerà gli input forniti attraverso il controller fornito con il nuovo visore, rendendo di fatto inutilizzabile la vecchia piattaforma.

Google è al lavoro per rendere compatibile la piattaforma Cardboard con la nuova Daydream e nelle prossime settimane rilascerà anche il Google VR SDK con una nuova API che permetterà all’app Cardboard di riconoscere i pulsanti del controller. In questo modo gli sviluppatori potranno adattare le loro applicazioni alla nuova piattaforma, in attesa di sviluppare nuovi contenuti che sfruttino al meglio Google Daydream View.

Android app sul Google Play