Mentre siamo in attesa dei nuovi Nexus (nomi in codice Marlin¬†e Sailfish),¬†i rumor¬†che sostengono¬†l’esistenza di¬†uno smartphone marchiato¬†direttamente¬†Google potrebbero presto ottenere una conferma, anzi due: secondo un report di Gadgets360 infatti, Big G starebbe per lanciare ben due dispositivi entro il prossimo mese.

Secondo la fonte del portale, ossia un insider che avrebbe visto di persona in India gli smartphone, uno disporrebbe di display da 5 pollici e 32 GB di memoria interna, l’altro di 5,5 pollici e 128 GB; il resto delle specifiche non vengono¬†menzionate, ma si parla comunque di device di fascia alta; entrambi avrebbero mostrato il nuovo Nexus launcher (che abbiamo visto nella nostra anteprima) e monterebbero gi√†, ovviamente,¬†Android 7.0 Nougat.

L’insider suggerisce che disporranno di un nuovo metodo di trasferimento dei dati, in particolare da iOS, e che punteranno molto su Google Assistant come parte integrante del sistema operativo.

Le (ben poche) indicazioni sulla scheda tecnica corrispondono a quelle dei nuovi Nexus probabilmente prodotti da HTC: questo cosa significa? Certezze non ce ne sono purtroppo; potrebbero trattarsi di altri due device non-Nexus, ma rilasciati direttamente con il marchio Google, oppure potrebbero essere¬†proprio¬†“Marlin” e “Sailfish”; in questo caso i dispositivi potrebbero essere prodotti comunque da HTC, ma disporrebbero del solo marchio Google.

Il fatto che sarebbero stati avvistati in India potrebbe suggerire anche un tentativo, da parte dell’azienda di Mountain View, di espandere maggiormente¬†la propria “influenza” in¬†quel territorio (uno dei pochi paesi dove il mercato degli smartphone √® in grande crescita), contrastando i prodotti Apple; non abbiamo infatti neanche indicazioni sul mercato di riferimento dei device in oggetto.

In ogni caso ribadiamo che non ci sono certezze al momento, e naturalmente, come di consueto, Google non si è ancora pronunciata al riguardo. Essendo il mese di Settembre non molto distante ci aspettiamo tuttavia nuove informazione a breve, e noi non mancheremo di rendervene partecipi.