Telegram si aggiorna alla versione 3.11, portando alcune interessanti novità per quest’app di messaggistica istantanea molto apprezzata dall’utenza; sebbene oramai si attendesse un grosso upgrade alla versione 4.0, il team di sviluppo continua con questo minor update: vediamo insieme quali sono le novità.

Partiamo con l’archiviazione cloud, sebbene non si tratti di un sistema di archiviazione tradizionale ma di un collegamento alla conversazione con il proprio avatar (accessibile tramite l’icona a forma di nuvola presente nel menù); la “Chat con te stesso” presenta un’interfaccia modificata che mostra solamente file e collegamenti esterni a contenuti scaricabili.

Probabilmente la funzione è in via di sviluppo, e potrebbe subire cambiamenti nelle prossime versioni dell’applicazione.

Dal menù per allegare un’immagine arriva la nuova instant camera che consente di inviare immagini in modo rapido tramite la fotocamera interna dell’applicazione; fotocamera che presenta un’interfaccia estremamente minimale: presente il tasto per lo scatto (un tap per scattare una foto o un tap prolungato per registrare un video) e l’icona per passare alla fotocamera anteriore.

Nelle impostazioni, sotto la voce Stickers, ecco che appare la nuova voce “Stickers in primo piano“, in grado di mostrare i pacchetti di stickers più in voga del momento o selezionati dal team di Telegram.

Aggiunta poi la possibilità di vedere l’anteprima di un gruppo quando si clicca sul link relativo all’invito.

Tutte queste novità sono disponibili nella versione beta dell’applicazione, e l’aggiornamento dovrebbe arrivare presto anche sul Play Store. Riuscirà questo update a coprire le polemiche sul presunto attacco hacker a questo servizio amato sopratutto per la sua sicurezza?

Android app sul Google Play