Sono bastate un paio di settimane in versione beta perché anche la versione stabile di POCO Launcher, che ha debuttato con POCOPHONE F1 ma che è installabile ora su qualsiasi smartphone, offrisse la modalità scura ai propri utenti.

Ora quindi anche gli utenti che non utilizzano le versioni di sviluppo, che ricevono prima le novità ma che possono avere problemi di stabilità, posso scegliere se applicare un tema chiaro o sfruttare la presenza di un eventuale display OLED per ridurre i consumi.

POCO Launcher infatti utilizza sfondi completamente neri, che lasciano dunque spenti i pixel degli schermi OLED e aiutano a risparmiare batteria, una soluzione sempre più richiesta dagli utenti. L’aggiornamento, che può essere scaricato dal Play Store di Google utilizzando il badge che trovate a fine articolo, porta anche altre piccole novità.

Oltre agli immancabili bugfix, c’è la possibilità di bloccare lo schermo con un doppio tap, icone più pulite, e la possibilità di aggiungere app personalizzate alle scorciatoie dell’APP Vault.

Android app sul Google Play