Durante la WDC (Worldwide Developers Conference) di San Francisco, Apple ha annunciato un importante cambiamento dell’interfaccia di Apple Music per Android.

Si tratta di un cambiamento particolarmente interessante poiché gli sviluppatori di Apple hanno deciso di ispirarsi totalmente all’interfaccia di Spotify particolarmente nota per la sua praticità. L’unica differenza sostanziale rispetto a Spotify è che Apple Music mantiene il bianco come colore prevalente.

Con questo aggiornamento, per accedere a tutti i brani musicali basterà aprire la propria raccolta chiamata “Library”. Da qui si potrà “navigare” tra la musica filtrandola per album, artista, playlist o singole canzoni.

Oltre a questo importante cambiamento, Apple ha annunciato anche una nuova playlist delle canzoni raccomandate che saranno raccolte nella voce “For You”. Stando a quanto affermato, le canzoni della playlist cambieranno in base all’orario e persino in base agli eventi in corso (come le festività). L’altra grande novità riguarda l’aggiunta delle lyrics, funzione particolarmente amata e attesa dagli utenti.

Apple Music è disponibile gratuitamente sul Google Play Store, tuttavia, stando alla valutazione media (3.3 su 5) non sembra essere stata accolta particolarmente bene dagli utenti Android.

Android app sul Google Play

Via