Samsung Galaxy Note 4, primissime informazioni sul display: 5,7 pollici QHD (515 PPI)

Samsung_Galaxy_Note_3-5543

Durante il mese di Settembre dovrebbe fare la sua apparizione ufficiale al pubblico il nuovo Galaxy Note 4 di Samsung, ma già oggi si viene in possesso delle primissime informazioni riguardanti il display che l’azienda sud-coreana avrebbe pensato di installare a bordo di questo dispositivo.

Da un documento interno a Samsung, infatti, si può notare come il dispositivo identificato dal nome in codice Muscat e dal numero di modello N910 abbia un display da 5,7 pollici con risoluzione QHD (2.650 x 1.440 pixel), che conferirebbe una densità di pixel pari a 515 PPI. Questo dispositivo dovrebbe essere proprio il Samsung Galaxy Note 4, date le dimensioni del display ed il numero di modello N910 molto simili a quelli dei precedenti phablet di casa Samsung. Dal documento è poi possibile anche dare uno sguardo ai display che dovrebbero avere altri dispositivi di casa Samsung, come quello da 4,5 pollici HD del Galaxy S5 mini e quello da 5,2 pollici QHD del Galaxy S5 Prime.

gsmarena_001

Durante il corso degli anni, Samsung ci ha abituati ad un aumento della diagonale del display di 0,2 pollici ad ogni generazione del suo phablet: si partì dai 5,3 pollici con il Note di prima generazione, si arrivò poi ai 5,5 pollici con il Note 2 ed, infine, si è giunti ai 5,7 pollici con il Note di terza generazione. Molti, quindi, pensavano che il Galaxy Note 4 avrebbe avuto un display da 5,9 pollici, ma queste primissime informazioni (che non è detto siano vere) affermerebbero qualcosa di diverso.

Tornando invece al dispositivo, in particolare alla sigla N910, possiamo già iniziare a formulare qualche ipotesi sul modello: lo “0” finale di solito indica i dispositivi Samsung con processore Exynos (che probabilmente sarà hexa-core), per cui il Note 4 N910 dovrebbe avere appunto a bordo un processore Exynos; molto probabilmente, come accaduto anche con le altre generazioni di Galaxy Note, sarà lanciata una diversa variante con CPU Snapdragon che, stando alla cifratura che Samsung utilizza di solito, dovrebbe avere sigla N915. Del nuovo phablet di casa Samsung sono emerse alcune caratteristiche tecniche nei giorni passati che parlavano di un processore Snapdragon 801 e di una fotocamera da 20,1 megapixel.

Conoscendo la volontà da parte di Samsung di introdurre sensori per il riconoscimento delle impronte digitali e dell’iride su molti suoi futuri dispositivi, non possiamo escludere che il Galaxy Note 4 sarà dotato di meccanismi di sicurezza simili.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • andri898

    **snapdragon 801**
    Veramente ???

    • Apocalysse

      Spero di no ! :D

  • le0maz

    Finalmente notizie di questo Note 4, non vedo l’ora, lo comprerò al Day One. La serie Note mi ha sempre soddisfatto al massimo, in tasca con Note 3 e Note 4 si viaggia proprio :D

    • alexanderi96

      nel senso che uno in una tasca e l’ altro in quella opposta diventano ali per farti volare via ? D:

      • le0maz

        Ahahaha dai al posto delle tasche userò una tracolla :D

Top