Google Maps e la dua uscita

Screenshot_2013-12-31-10-22-03

Ogni tanto capita di scoprire piccoli fatti che esulano un po’ dalle normali “grandi cose” di cui si parla – tutte le novità hardware e software, le indiscrezioni e così via – ma che risultano estremamente divertenti. È il caso del navigatore di Google Maps che avrebbe bisogno di tornare alle scuole materne per imparare a dire “prima” e “seconda”.

Ieri sera ero in macchina con la mia ragazza e, mentre vagavamo per la Brianza tra viuzze vuote e tutte uguali, abbiamo deciso di utilizzare il navigatore per avere un’idea migliore di quale fosse la strada più veloce per tornare a casa. Attivo la rete dati, apro Google Maps, immetto “casa” come destinazione e voilà, parte la navigazione. Dopo poco ci troviamo davanti una rotonda ed il navigatore esclama, con nostra sorpresa: «Alla rotonda, prendere la una uscita». Non “prima”, ma “una”.

Il software di sintesi vocale interpreta “1a” o “1ª” come “una” e non come “prima”. Ci ridiamo un po’ su e andiamo avanti, ma la mia ragazza si chiede: «ma allora per dire “seconda” dice “dua”?»

La conferma arriva dopo poco, quando all’ennesima rotonda il navigatore ci indica l’uscita da prendere: «Alla rotonda, prendere la dua uscita». A questo punto ci siamo entrambi piegati in due dal ridere: possibile davvero che Google non controlli queste piccolezze?

È un po’ ridicolo che il navigatore più diffuso al mondo (essendo presente sull’80% degli smartphone al mondo, ovvero centinaia di milioni di dispositivi) non parli correttamente italiano, non vi pare? Buon anno a tutti.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Alberto Poggio

    via martiri ics ics ics aprile

  • Angelo Ferrari

    Semplicemente perchè a Google non gliene frega uno stracacchio dell’italiano.. basta vedere GoogleNow.. xD

  • Claudio

    Dai che ti sei fatto due risate. Pensa, che l’estate passata in vacanza, in Umbria dalle parti di città di castello nei pressi di una via di nome zoccolanti, mentre mia moglie guidava il navigatore è riuscito a dire “zoccola per 200 metri”?? Io me la sto ancora ridendo.

  • Luca

    Mai attivato con i nomi delle vie?!
    Svolta in via Papa Giovanni ‘ics ics i i i ‘ o accenti sbagliati o__O

  • Gigi

    Non per essere pignolo ma dice “unoa e duea” non “una e dua”
    questo perchè la sintesi vocale legge il numero per esteso seguito dalla lettera, quindi “uno + a, due + a, tre + a)
    in realtà basterebbe che il testo del navigatore fosse modificato in “prima, seconda”, così verrebbe letto correttamente, più che cambiare la sintesi vocale :)

  • gianluca

    pure a me è sucesso!

  • Roy_Batty1

    Autore dell’articolo: ma per cercare un posto per infrattarti con la ragazza ti serve il navigatore?

    • No no, ma per tornare a casa cercando di non perdersi per i campi sì. ;)

  • Tommaso Scalici

    Ogni volta rido come un matto. xD

  • redfoot

    Si tra l’altro belle zone… Via comelico è vicino viale Umbria che ci azzecca con la Brianza?

    • castel

      ma magari, dico forse eh, è uno screen preso sul web o fatto apposta per l’articolo? visto che nell’articolo dice “ieri sera” e nello screen sono le 10:22 del mattino, probabilmente per fare l’articolo ha attivato il navigatore a caso e fatto uno screen. Magari la sera prima sono andati a farsi un giro in Brianza e hanno usato li il navigatore. Anche perchè, almeno io, non uso il navigatore se sono nei pressi di casa mia.

  • Kaiserxol

    UNO – A USCITA
    DUE – A USCITA
    Fate articoli inutili su cose che sanno tutti e riuscite pure a sbagliarli :-D
    Un post polemico di fine anno ci stava!!

  • Tuttologo

    E’ da anni che c’è sto problema. Dove eravate, dormivate? Oppure copiavate e basta?

  • Gabriele

    È un problema che c’è da qualche anno buono! Io personalmente uso “ivona Giorgio”! Molto più chiaro e molto meno irritante!! E soprattutto non rischio di sbagliare uscita…

    • Norberto

      Straquoto. Ivona è il sotware TTS migliore che c’è in circolazione… ed è gratis!

  • Riccardo.. la “dua” uscita invece è perfettamente stato tradotto in italiano corrente 2013… solo che non hai capito tu…
    per come siamo messi nella repubblica delle banane, la “dua uscita” sta a indicare la TUA uscita… in dialetto corrente sud-africano (ovvero italiano)

  • Valerio Stipani

    Ah però…..cioè, io mi leggo tutti i vostri articoli, mi affido alle vostre guide/recensioni/consigli per tutto ciò che riguarda android e non avevate mai utilizzato il navigatore di google? Però quando si tratta di fare un articolo per scrivere solo che c’è un aggiornamento di maps e copiate e incollate il changelog del playstore siete velocissimi!

    • Gigi

      Io sono rimasto particolarmente scosso da “attivo la rete dati”… cioè, volete dirmi che uno che scrive su un blog dedicato ad Android va abitualmente in giro con i dati spenti? O_o

      • A volte, semplicemente, non si vuole essere tormentati dalle mail che arrivano a fiumi ma si vuole rimanere in santa pace a godersi la serata.

        • Gigi

          beh, quello capita anche a me… ma basta semplicmente togliere la suoneria o mettere in vibrazione :)

    • Io no, non l’avevo mai usato perchè ho sempre usato altro (Garmin, volendo essere pignoli). Per questo non mi ero mai accorto della cosa. ;)

  • MaxArt

    Il navigatore di Maps è generalmente buono, ma io lo tengo sempre zitto. Del resto lo facevo anche col TomTom…

    In ogni caso avrebbe bisogno di un po’ di sviluppo, dato che è fermo da un pezzo. Bisogna che indichi la velocità e i PDI sulla mappa (autovelox in primis) per essere un navigatore completo. Ed avere comandi completamente vocali per essere uno eccezionale.

  • Enrico Furnari

    in realtà il problema c’è da ANNI, e anzi sembra proprio essere stato risolto in questi giorni, come dice un altro utente…

  • Matteo Pellegrini

    il problema non dipende dall’applicazione, ma dal programma di sintesi vocale.
    Installando un’ altra applicazione di sintesi vocale il problema si risolve

  • Giova

    E ve ne siete accorti adesso? A me da qualche giorno invece qualche volta finalmente usa correttamente i numeri ordinali

  • vortex67

    Miii che brutta zona quella!!Ho buttato anni della mia gioventù in via comelico per l’università :D

  • Matteo Bottin

    Infatti dice uno-a e due-a uscita, me ne sono accorto anche io quando ho avuto la necessità di utilizzare il navigatore per molti chilometri…

    • davidemo89

      si hai ragione, non dice dua o una ma due-a e uno-a uscita

  • Cristiano

    Secondo me dice “la due-a uscita” … che poi sarebbe la lettura “spiaccicata” di 2ª

  • Matteo Sardo

    Ma credo dica la due-a uscita e uno-a uscita…

  • Davide

    Ahahah ;)

Top